Italy in Europe: Il Fenerbahçe vince la coppa, Gigi Datome MVP! Trinchieri festeggia col Partizan

Gigi Datome
Gigi Datome, MVP della finale della Coppa di Turchia – Fenerbahçe

Giornata di finali delle coppe nazionali in giro per l’Europa e ottime notizie per gli italiani emigrati all’estero. Il Fenerbahçe si è proclamato campione di Turchia battendo per 80-70 l’Anadolu Efes e Gigi Datome ha alzato al cielo il trofeo di MVP della finale. In Serbia festeggia anche Andrea Trinchieri, che ha conquistato la Coppa Korac con il suo Partizan battendo in finale la Stella Rossa 76-74.

Ripassiamo brevemente quanto avvenuto nei due caldi derby di Coppa.

Fenerbahçe Beko 80-70 Anadolu Efes

Il Fenerbahçe si è presentato alla finale della Coppa di Turchia con qualche incertezza, dovuta alle difficoltà dimostrate per battere il Türk Telekom in semifinale grazie a una tripla clutch di Kostas Sloukas e senza i centri Jan Vesely e Joffrey Lauvergne fuori per infortunio, ma con un’arma in più: Gigi Datome, che in semifinale era rimasto fuori dalle rotazioni.

L’avventura del Fenerbahçe nella Coppa di Turchia era iniziata mercoledì, con la vittoria per 78-70 ai quarti contro il Bahcesehir e Nicolò Melli MVP (20 punti e 7 rimbalzi), per poi proseguire sabato, con il 73-65 contro il Türk Telekom in semifinale (Kostas Sloukas MVP). Dall’altra parte del tabellone tutto come previsto, con l’Anadolu Efes capace di battere il Gaziantep 73-59 ai quarti e il Besiktas 78-70 in semifinale.

L’ormai “classico” di Turchia era servito con il palio il secondo trofeo della stagione. Nella Supercoppa disputata a inizio stagione gli uomini di Ergin Ataman avevano avuto la meglio, e in Coppa Zeljko Obradovic e i suoi si sono gustati la propria vendetta. Dopo un primo quarto dominato dall’Efes 16-20, il Fenerbahçe ha preso in mano le redini del gioco, sospinta da un Gigi Datome in grande spolvero. Già all’intervallo i campioni di Turchia in carica erano avanti 39-34. L’Efes, campione uscente della competizione, ha tenuto duro con un ottimo terzo quarto, giocato punto a punto. È stato nell’ultimo parziale, chiuso 19-13, quando la difesa dei gialloblu ha fatto la differenza, permettendo al Fenerbahçe di alzare al cielo la sesta coppa della sua storia.

Gigi Datome ha conquistato il riconoscimento all’MVP della finale, grazie a una magistrale prova nella quale è stato autore di 22 punti, 7 rimbalzi e 4 assist. Nicolò Melli ha dato il suo contributo con 7 punti e 2 rimbalzi, e i due azzurri sono stati i primi ad abbracciarsi dopo la sirena che ha sentenziato la fine dell’incontro.

https://twitter.com/tivibuspor/status/1097191924900003840?s=20

Partizan 76-74 Stella Rossa

Il Partizan Belgrado di Andrea Trinchieri si ripete come campione della coppa di Serbia, intitolata a Radivoj Korac (da non confondere con la Coppa Korac internazionale) battendo per 76-74 la Stella Rossa nel più classico ed acceso derby di Belgrado. Match molto equilibrato, che la Stella Rossa sembrava potersi portare a casa dopo un ottimo terzo quarto, ma i ragazzi allenati dal coach italiano sono riusciti a rimontare e a farsi con il trofeo per la settima volta.

https://twitter.com/ima1tim/status/1097205032112541697?s=20