Euroleague: Fener già ai Playoffs, CSKA quasi, Melli MVP, bene anche Datome e Hackett

Melli

Splendido venerdì pomeriggio per gli italiani che giocano in Turkish Airlines Euroleague. Il Fenerbahçe di Gigi Datome e Nicolò Melli ha strapazzato il Panathinaikos per 85-66, qualificandosi già matematicamente per i Playoffs con 8 giornate d’anticipo. Prestigiosa anche la vittoria del CSKA di Daniel Hackett, che recupera il secondo posto imponendosi al Real Madrid per 82-78. I tre azzurri sono stati tra i protagonisti.

CSKA 82-78 Real Madrid

Il CSKA torna al secondo posto in classifica, grazie alla vittoria sul rivale diretto per la posizione, il Real Madrid. Gli uomini allenati da Dimitris Itoudis sono riusciti a sopravvivere a un gran secondo quarto degli spagnoli (12-20), rispondendo con un terzo quarto magistrale a livello offensivo (30-21).

Nando De Colo è stato l’MVP della sfida, con 21 punti, 3 rimbalzi e 4 assist (22 di valutazione). Decisamente positiva anche la presenza di Daniel Hackett, che ha messo a referto 14 punti (4/5 dal campo, 3/4 in triple). Da parte del Real Madrid non sono bastati i 20 punti di Anthony Randolph e i 21 di valutazione di Gustavo Ayón.

Fenerbahçe 85-66 Panathinaikos

Il Fenerbahçe ha battuto un record: con un bilancio di 19 vittorie e 3 sconfitte in 22 partite, la compagine di Zeljko Obradovic è già matematicamente qualificata per i Playoffs. Contro i greci di Rick Pitino non c’è stata storia: i turchi hanno dominato da inizio a fine della partita, prendendo le distanze con il parziale di 24-11 nel secondo quarto, che il Panathinaikos non è riuscito a colmare.

Il successo dei gialloblu parla italiano. Nicolò Melli è stato il migliore in campo con 14 punti (5/6 dal campo, 4/5 in triple), 7 rimbalzi, 4 assist, 2 recuperi e 27 di valutazione. Molto bene anche Gigi Datome, con 12 punti (5/6 dal campo, 2/2 in triple) e 2 rimbalzi. Per il Pana non è bastato un gran Sean Kilpatrick con 19 punti.