Italy in Europe: All’Andorra di Miki Vitali il ‘derby’ contro Alessandro Gentile

Miki Vitali Alessandro Gentile
Derby italiano in Spagna tra Michele Vitali e Alessandro Gentile – Albert Martín (ACB Photo)
Miki Vitali Alessandro Gentile
Derby italiano in Spagna tra Michele Vitali e Alessandro Gentile – Albert Martín (ACB Photo)

Primo ‘derby’ italiano in ACB della stagione tra il MoraBanc Andorra di Michele Vitali e il Movistar Estudiantes di Alessandro Gentile. Dopo una partita mantenuta praticamente sempre sotto controllo, i padroni di casa si sono imposti per 96-82.

L’Andorra, che continua a inseguire il sogno di qualificarsi per la prossima Copa del Rey, ritrova la vittoria in campionato dopo tre sconfitte consecutive, portandosi in decima posizione in classifica con un bilancio di 6-8. Per l’Estudiantes, invece, si tratta della decima sconfitta in campionato, che lascia i capitolini al penultimo posto.

I ragazzi di Ibon Navarro sono partiti subito forte, marcando un elevato ritmo offensivo al quale la squadra ospite ha fatto fatica ad adattarsi. Sia Alessandro Gentile, al rientro dal lieve infortunio che gli aveva fatto perdere l’ultima partita, che Michele Vitali sono entrati in campo con la seconda unità negli ultimi minuti del primo parziale, marcandosi a vicenda. Entrambi sono apparsi attivi in questo frangente, con 6 punti a testa. Dopo un primo quarto chiuso sul 30-21, l’Andorra è andata all’intervallo con il 53-39 sull’elettronico.

Il Movistar Estudiantes ha provato a rientrare in partita con Darío Brizuela ispirato (20 punti), ma dall’altra parte un David Jelinek in serata di grazia (24 punti con 5/8 in triple e 7 rimbalzi) ha mantenuto il vantaggio per la squadra del principato. Gli azzurri hanno perso protagonismo: Michele Vitali è uscito dopo il terzo fallo, chiudendo la sua prestazione con 6 punti, 2 rimbalzi e 2 assist in 10 minuti, mentre Alessandro Gentile ha giocato 20 minuti, ma non è riuscito ad andare oltre i 7 punti, 2 rimbalzi e 3 assist. Le palle perse (20-9 per l’Estudiantes) hanno passato fattura, impedendo agli uomini di Berrocal di rientrare in partita.