Euroleague: Gigi Datome batte il Real Madrid, Fenerbahçe sempre più primo

Felerbahçe Gigi Datome Melli
Gigi Datome, MVP contro il Real Madrid – Carlos Calvillo per BasketItaly

Sfida al vertice nella 15ª giornata di Turkish Airlines Euroleague, con il Fenerbahçe di Gigi Datome e Nicolò Melli che ha ospitato sul proprio campo il Real Madrid, secondo in classifica. Dopo aver battuto il CSKA la settimana scorsa, la squadra turca è riuscita ad avere la meglio anche sui campioni in carica per 65-63, al termine di una sfida che definire “intensa” è poco.

La rivincita della finale dello scorso anno non ha tradito le attese. Fenerbahçe e Real Madrid hanno dato vita a una partita emozionante fino alla fine. Gli uomini allenati da Zeljko Obradovic, che ha schierato i due italiani in quintetto, è partita meglio, riuscendo subito a portarsi avanti e raggiungendo il vantaggio in doppia cifra dopo il primo quarto, terminato 22-12. Pablo Laso e i suoi non si sono certo dati per vinti, e chiudendo gli spazi in difesa, sono riusciti a rimontare con un secondo parziale impeccabile: le due squadre sono andate negli spogliatoi sul 32-32.

Nella seconda metà della sfida la tattica e la fisicità hanno preso il sopravvento, così come il nervosismo. Sergio Llull, che aveva commesso un fallo antisportivo nel primo quarto, si è beccato un tecnico venendo espulso dall’incontro, e il coach dei blancos non è andato lontano da subire lo stesso destino. Marko Guduric e Jan Vesely, assieme a uno splendido Gigi Datome, hanno mantenuto avanti il Fenerbahçe, che ha chiuso il terzo quarto sul 48-44, ma dall’altro lato del campo Rudy Fernández e Anthony Randolph hanno fatto lo stesso, regalando il vantaggio agli spagnoli a metà periodo. I blancos hanno toccato il +6 dopo una tripla di Facundo Campazzo a 2’42” dalla fine; poi Guduric ha ridotto le distanze da oltre l’arco e quindi Vesely ha portato i suoi sul -1 con ancora 34 secondi sull’elettronico. Lo stesso Guduric ha recuperato in difesa un pallone che, con 6 secondi ancora da giocare, Gigi Datome è riuscito a convertire in canestro nonostante il fallo di Randolph, trasformandolo nel 2+1 decisivo che ha fatto saltare di gioia il pubblico accorso alla Ülker Arena.

https://twitter.com/ClutchPage/status/1078732972461883393

Gigi Datome ha suggellato con il centro decisivo nel finale una prestazione maiuscola, nella quale è stato autore di 17 punti (7/10 dal campo) e 7 rimbalzi. Con 20 di valutazione, l’azzurro è stato eletto MVP dell’incontro. In doppia cifra anche Jan Vesely (13 punti, 5 rimbalzi e 2 assist), Marko Guduric (11 punti) e Bobby Dixon (10). Per Nicolò Melli 4 punti, 8 rimbalzi e una stoppata in una nuova solida prestazione.

Da parte del Real Madrid, 12 punti per Rudy Fernández e 11 sia per Anthony Randolph che per Jaycee Carroll. Importanti anche gli 8 punti e 6 rimbalzi di Gustavo Ayón, che però ha sbagliato due tiri liberi in un momento chiave della sfida.

Il Fenerbahçe è sempre più solo al comando della classifica di Eurolega, con 14 vittorie e 1 sola sconfitta, mentre il Real Madrid ha perso la terza partita della regular-season e potrebbe vedersi raggiunto dal CSKA.