Italy in Europe: Gigi Datome dominante anche in campionato, Darussafaka sepolto

Gigi Datome nazionale Italia

Gigi Datome continua in stato di grazia. Dopo l’ottima prova in Eurolega con l’incredibile game-winner contro il Real Madrid, l’azzurro è stato il migliore in campo del Fenerbahçe anche nella sfida in campionato ampiamente vinta dai suoi contro il Darussafaka per 91-61.

I ragazzi allenati da Zeljko Obradovic, che la settimana scorsa erano caduti nel derby contro il Galatasaray, hanno così ritrovato la vittoria in campionato, e il primo posto in classifica non corre pericoli.

Contro il Darussafaka non c’è stata storia. I padroni di casa hanno dominato da inizio a fine, aumentando esponenzialmente il proprio vantaggio nel corso dei primi tre parziali (28-18 dopo il primo, 47-30 all’intervallo, 70-45 dopo trenta minuti di gioco), per poi controllare in scioltezza nell’ultimo quarto.

Gigi Datome è stato il migliore in campo con 18 punti, 4 rimbalzi, 3 assist e 4 recuperi in 22 minuti. Positivo, come sempre, anche il contributo di Nicolò Melli, che in 18 minuti ha messo a referto 8 punti e un rimbalzo.

“Non è mai facile giocare due partite così vicine,”ha dichiarato il numero 70 del Fener in conferenza stampa – “l’importante è giocare con energia. Sono felice di chiudere l’anno con una vittoria”. 

Interrogato ancora sul canestro magico di due giorni prima contro il Real Madrid, Gigi Datome ha glissato: “Quel canestro è stato molto speciale per me e per la pallacanestro, ma la stagione è ancora lunga, per questo dobbiamo dimenticare presto quando accaduto, ripartite da zero e concentrarci sulle partite future: abbiamo tanti obiettivi e continueremo a lottare assieme per conseguirli”.