SEMIFINALI DI ACB: REAL MADRID-VALENCIA E BARCELLONA-SARAGOZZA, BASKONIA ELIMINATA A SORPRESA

 

Al via oggi le semifinali di Liga Endesa, questi i risultati dei quarti:

REAL MADRID – BAXI MANRESA 2-0

Serie senza storia quella tra i blancos e i catalani. Il +38 in due partite riassume perfettamente la differenza di livello tra le due formazioni. I madrileni hanno diviso equamente punti e minuti risparmiando energie in vista della semifinale, mentre per Manresa è da segnalare il loosing effort da 26 punti di Lalanne in gara 1.

Ora il Real affronterà il Valencia, mentre i tifosi catalani hanno celebrato lo storico traguardo dei playoff trasformando la sconfitta di gara2 in una vera e propria festa.

 

VALENCIA BASKET – UNICAJA MALAGA 2-1

L’unica serie giunta alla bella ha visto prevalere la squadra con il fattore campo. Dopo aver sprecato gara1 i taronja hanno vinto due “finali” consecutive, prima a Malaga e poi in una Fonteta tutta esaurita. Dopo una partita in equilibrio i 7 punti in fila di Labeyrie, silente fino a quel momento, hanno fatto pendere la bilancia dalla parte dei freschi vincitori della Eurocup. A guidare il Valencia Basket ci hanno pensato Tobey (17 punti), San Emeterio (12) e un ritrovato Abalde  (12). Per gli andalusi buona prestazione dell’ex Cantù Shermadini (14+5), mentre Milosavljevic non è riuscito a replicare la sontuosa prestazione di gara1 (28). Decisiva per i taronja la prestazione difensiva, infatti nelle due gare vinte hanno concesso 10 punti in meno a Malaga rispetto a gara1.

Ora affronteranno il Real Madrid nel remake della finale del 2017, vinta a sorpresa proprio da Rafa Martinez e compagni.

 

BARCELLONA LASSA – JOVENTUT BADALONA 2-0

I blaugrana dominano nettamente il derby catalano contro la storica formazione di badalona. 80’ in cui il passaggio alla semifinale degli uomini di Pesic non è mai stato in discussione; troppa la differenza di qualità e profondità tra gli organici delle due squadre. Da segnalare però, in gara2, l’incredibile duello tra Heurtel e Laprovittola, autori di prestazioni clamorose: 32 punti e 44 di valutazione per il francese e doppia doppia da 22 punti e 11 assist (41 di valutazione) per il fresco MVP della Liga. Ora il Barcellona dovrà confrontarsi con la sorpresa Saragozza per proseguire il percorso verso il titolo.

 

KIROLBET BASKONIA – SARAGOZZA 0-2

La più grande sorpresa di questi quarti di finale è stata l’eliminazione del Baskonia per mano di Saragozza con un netto 2-0. Entrambi gli incontri sono stati equilibrati ma la maggior energia degli aragonesi e lo scarso rendimento di alcune stelle (Huertas 0 in due partite, Shields 0 in gara1 e Poirier 6 e 3 rimbalzi in gara2) del Baskonia hanno fatto la differenza. Saragozza ha fatto sua gara1 grazie a una straordinaria prestazione di squadra dall’arco (13/25), guidata dall’ex Varese Stan Okoye, autore di 22 punti con 5/9 da tre e 28 di valutazione. Ora Saragozza è chiamata ad un’impresa ancora più ardua, visto che dovrà affrontare un Barcellona che dopo le difficoltà degli ultimi anni pare abbia trovato la giusta chimica.

 

Date e orari delle semifinali:

SEMIFINALE 1
Real Madrid-Valencia Basket Club

GARA 1: giovedì 6 giugno (21:00)
GARA 2:  sabato 8 giugno (21:00)
GARA 3: lunedì 10 giugno (21:00)
GARA 4 (*): mercoledì 12 giugno (21:00)
GARA  (*): sabato 15 giugno (21:00)
(*) se necessaria

SEMIFINALE 2
Barça Lassa-Tecnyconta Zaragoza

GARA 1: venerdì 7 giugno (21:00)
GARA 2: Domingo 9 giugno (21:00)
GARA 3 : martedì 11 giugno (21:00)
GARA 4 (*): giovedì 13 giugno (21:00)
GARA 5 (*): sabato 15 giugno (18:30)

(*) se necessaria