fbpx

BBL- All’Audi Dome è Bayern show. Va a punti anche Diego Flaccadori

 

Diego Flaccadori Bayern

Dopo il diciannovesimo turno di Bundesliga, il Bayern Monaco è ancora in vetta alla classifica con solo 1 sconfitta. Oggi pomeriggio non c’è stata storia contro il JobStairs Giessen 76ers, squadra di bassa classifica, che mantiene la 13°posizione con 6 vinte e 11 perse. Tra i padroni di casa erano assenti Radosevic, Lessort e Koponen.

Dopo i primi minuti iniziali, i bavaresi hanno iniziato a costruire il proprio vantaggio: una buona circolazione di palla ha portato a dei buoni tiri, e una solida difesa ha reso difficile la via del canestro agli avversari. Nel secondo quarto lo scarto tra le due squadre è salito sopra la doppia cifra, per assestarsi sul ventello dopo l’intervallo. Sono 9 le palle recuperate dai padroni di casa (ben 4 da Alex King), alcune delle quali hanno portato a spettacolari contropiedi con tanto di schiacciata finale. Coach Oliver Kostic ha gestito bene il minutaggio dei suoi giocatori, visto i numerosi impegni di questo periodo. Il più utilizzato è stato Monroe con quasi 22′. C’è stato tempo anche per il diciottenne Jason George che ha mandato a referto i primi punti in BBL. Risultato finale 94-75.

MVP della partita Alex King che in 21′ ha segnato 12 punti (1/1, 3/4, 1/2) con 3 rimbalzi, 2 assist e 4 recuperi per 18 di valutazione. In doppia cifra anche Nihad Dedovic con 15 p, Paul Zipser 13 p, Greg Monroe e Josh Huestis 10 p. Per Giessen il migliore è stato l’ex Vanoli Cremona Matt Tiby con 14 punti e 8 rimbalzi.

Visti i tanti impegni ravvicinati del Bayern, Diego Flaccadori ha avuto più minutaggio del solito, 16′ sul parquet per lui. Ha realizzato 2 triple di fila nel 2°quarto, per un totale di 6 punti (0/2, 2/3, 0/0), 1 rimbalzo e 1 assist. Nell’arco della partita è stato impiegato sia come guardia che come playmaker, ha dato molta energia in difesa e le 2 palle perse erano violazioni e non hanno aperto contropiedi.

Il prossimo impegno del Bayern sarà martedì sera a Gottingen, formazione che occupa il 10°posto e che oggi è tornata sconfitta dal confronto con l’Alba Berlino. Giessen invece osserverà una breve pausa prima di andare a Bonn il 22.02

FC BAYERN MONACO – JOBSTAIRS GIESSEN 76ERS  94-75 (26-18/47-32/67-52)