Italy in Europe: Ultima amichevole di Spagnolo col Real; Polonara vince la coppa dei Paesi Baschi

Baskonia Achille Polonara
Il Baskonia di Achille Polonara vince la coppa dei Paesi Baschi – Credit: Baskonia Digital

Continua la preseason in Spagna e nuovamente i due azzurri Matteo Spagnolo con il Real Madrid e Achille Polonara con il Baskonia hanno giocato quasi contemporaneamente. Stavolta non l’uno contro l’altro, come successo giovedì sera, ma in separata sede e con esiti distinti. Ripassiamo brevemente come sono andate le cose.

Casademont Zaragoza – Real Madrid 72-63

Il Casademont Zaragoza ha battuto il Real Madrid 72-63 conquistando il titolo del “Memorial José Luis Abós, trofeo estivo dedicato al compianto ex allenatore del CAI Zaragoza, scomparso nel 2014 all’età di 53 anni per cancro.

Argentina e Spagna si affronteranno domenica nella finale del mondiale; ed è proprio grazie a questa circostanza, che vedrà i quattro piccoli dei blancos Facundo Campazzo, Nicolas Laprovittola, Sergio Llull e Rudy Fernández (assieme all’ala difensiva Gabriel Deck) affrontarsi per la medaglia d’oro, che Matteo Spagnolo, playmaker sedicenne della squadra Junior, ha avuto un’ulteriore possibilità di giocare come titolare con la prima squadra.

Si tratta dell’ultima amichevole dell’anno per il Real Madrid, che sabato prossimo disputerà la Supercoppa di Spagna affrontando in semifinale il Montakit Fuenlabrada, e per l’occasione Pablo Laso potrà contare sui suoi campioni e vice-campioni mondiali, ma in ogni caso il giovane azzurro difficilmente dimenticherà quest’estate e le opportunità avute per allenarsi e giocare assieme ai “grandi”, dai quali avrà potuto imparare tantissimo.

A Saragozza, Spagnolo ha messo a segno 4 punti, 2 rimbalzi e un assist in 18 minuti in campo. L’MVP è stato il montenegrino in forza ai padroni di casa Nemanja Radovic, autore di 12 punti e 3 rimbalzi.

Matteo Spagnolo, ancora titolare a Saragozza – Foto: Basket Zaragoza Digital

Kirolbet Baskonia – Retabet Bilbao Basket 66-55

Il Baskonia, che avrà anch’esso presenza nella finale dei mondiali con gli argentini Luca Vildoza e Patricio Garino, ha vinto il derby contro il Bilbao Basket, neopromosso in prima divisione, conquistando la “Euskal Kopa” (Coppa dei Paesi Baschi) al termine della sfida disputata al palazzetto di Barakaldo, cittadina portuaria nell’hinterland della stessa Bilbao.

Dopo una partenza favorevole al Bilbao, il Baskonia ha rimontato e ha portato a casa il successo. Il playmaker uruguayano con passaporto italiano Jayson Granger è stato l’MVP della sfida con 13 punti, 9 rimbalzi e 6 assist (23 di valutazione).

Discreta prova per Achille Polonara, che in 16 minuti scarsi in campo ha messo a referto 5 punti, 6 rimbalzi e un assist (10 di valutazione). L’azzurro sta riaffermando il suo ruolo in squadra come sostituto di Toko Shengelia nei momenti in cui coach Perasovic dà riposo al georgiano. In ogni caso, per alcuni tratti a fine partita, abbiamo intravisto i due giocatori in campo assieme senza pivot: anche il Baskonia, che può disporre di due torri come Youssoupha Fall e Ilimane Diop, sperimenta con lo small-ball che tanto va di moda.

https://twitter.com/Baskonia/status/1172953940788436995?s=20