fbpx
Home NBA D-League G League – Nico Mannion ritorna a giocare e aiuta Santa Cruz a vincere su Memphis
(Jeff Chiu - The Associated Press) G League – Nico Mannion ritorna a giocare e aiuta Santa Cruz a vincere su Memphis

G League – Nico Mannion ritorna a giocare e aiuta Santa Cruz a vincere su Memphis

0

Finalmente Niccolò “Nico” Mannion è tornato a giocare in G-League!

A distanza di otto giorni dalla botta al ginocchio presa contro i Fort Wayne Mad Ants che gli ha fatto saltare ben tre partite (Salt Lake City, Agua Caliente e Iowa) tutte vinte dai suoi Santa Cruz Warriors, il play italiano ha fatto il suo ritorno sul parquet nella bolla di Orlando a DisneyWorld. Stasera il nativo di Siena ha contribuito alla vittoria di Santa Cruz contro i Memphis Hustle per 116-111.


E’ la settima vittoria – a fronte di 3 sconfitte – per la squadra affiliata ai Golden State Warriors. Match pazzo quello andato in scena nell’ora serale italiana: Warriors che volano sul massimo vantaggio di +25 (52-27), ma appena David Stockton – 33 punti alla fine per il figlio del leggendario playamaker degli Utah Jazz, John – ha alzato le marce con Mannion in panchina, la partita è tornata sui binari dell’equilibrio con gli Hustle che hanno chiuso sotto di 1 l’intervallo, 61-60. Terzo quarto di saliscendi ad appannaggio sempre dei Memphis Hustle, ma nell’ultimo quarto grazie anche a una tripla di Nico Mannion dal logo per il 105-106 e diversi suoi passaggi vincenti, Santa Cruz ha chiuso avanti la partita.

Per Niccolò Mannion bastava calcare il campo dopo tanti giorni di tribuna a vedere le gesta dei suoi compagni nella squadra di coach Kris Weems. Ma Nico è tornato sul parquet di Orlando coi fiocchi: in 31 minuti giocati da titolare, il prodotto di Arizona University non ha forse eccelso per percentuali di tiro su 12 punti segnati (un non soddisfacente 4/13 nelle conclusioni con 3/9 da tre e 1/3 a cronometro fermo), ma che ha confermato di mostrare buone doti di passatore e di gestione della palla con ben 12 assist, 4 palloni rubati e 0 palle perse. Un grandissimo passo in avanti se si pensa che fino all’infortunio Nico perdeva quasi 5 palloni di media.

Prossima sfida per i Santa Cruz Warriors sarà sabato 27 febbraio alle 21:30 ora italiana contro i Long Island Nets di Paul Eboua.