NBA: I Clippers rimontano ma cadono con i 76ers, 21 punti per Danilo Gallinari

Danilo Gallinari Tobias Harris Los Angeles Clippers
LOS ANGELES, CA – DECEMBER 22: Tobias Harris #34 and Danilo Gallinari #8 of the LA Clippers high-five during a game against the Denver Nuggets on December 22, 2018 at STAPLES Center in Los Angeles, California. (Photo by Adam Pantozzi/NBAE via Getty Images)

I Los Angeles Clippers iniziano l’anno con una sconfitta. La compagine di Danilo Gallinari ha perso in casa contro i Philadelphia 76ers per 119-113, cadendo per seconda volta consecutiva dopo la sconfitta contro San Antonio di fine anno.

I 76ers sono partiti molto meglio. I padroni di casa non sono riusciti a contenere Joel Embiid (28 punti, 19 rimbalzi, 3 assist, 3 stoppate) e Ben Simmons, che ha sfiorato la tripla doppia con 14 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. dopo aver chiuso il primo quarto avanti 41-28, la squadra ospite ha allungato, andando all’intervallo sul 76-58. I Clippers hanno recuperato fino al 101-88 al termine del terzo quarto, e hanno sfiorato la rimonta nei minuti finali, portandosi sul -4 grazie a un parziale di 10-0.

Danilo Gallinari ha messo assieme un’altra solida partita, con 21 punti, 7 rimbalzi, 3 assist e un recupero in 34 minuti. Spettacolare la sua prima parte di gara, dove ha mantenuto a galla i suoi con 17 punti. Tobias Harris, limitato dai falli, ha messo a segno 21 punti in 24 minuti e bene anche i soliti Lou Williams (22 punti) e Montrezl Harrell (20 punti e 10 rimbalzi) dalla panchina.

https://twitter.com/LAClippers/status/1080325467654090753