NBA: Splendida vittoria degli Spurs di Marco Belinelli a Capodanno

Marco Belinelli Spurs
Marco Belinelli – Credit: Matteo Marchi

La notte di Capodanno non è mai una qualsiasi. Tra chi esce e festeggia, c’è anche chi resta a casa, e coloro che hanno deciso di trascorrere il passaggio dal 2018 al 2019 guardando NBA non sono rimasti di certo delusi, soprattutto se il piatto forte è stato la visita dei Boston Celtics, al momento quinti nella East Conference, nella casa dei San Antonio Spurs, in crescita e con il chiaro obiettivo di disputare i Playoffs.

Dopo aver espugnato il parquet dei Clippers, i texani si sono infatti ripetuti in casa, imponendosi ai Boston Celtics per 111-120 al termine di una sfida bella e appassionante, e che ha vissuto due fasi nettamente distinte di gioco. I Celtics, infatti, sono partiti molto meglio, dominando le varie zone del campo e prendendo un certo vantaggio. mantenuto inalterato fino al 52-48 dell’intervallo. Un parziale di 19-0 a favore dei ragazzi allenati da Gregg Popovich ha cambiato colore alla sfida, invertendo i ruoli in campo, con gli Spurs avanti e i Celtics a inseguire invano. Gli uomini di Brad Stevens ci hanno comunque provato fino alla fine, mantenendo la sfida avvincente fino agli ultimi istanti di gioco.

Come due giorni prima a Los Angeles, LaMarcus Aldridge è stato il migliore in campo dei suoi, con 32 punti, 9 rimbalzi, 5 assist, un recupero e 2 stoppate. Molto bene anche Derrick White con 22 punti e un incredibile Davis Bertans, autore di 17 punti con un eccellente 5/8 in triple, che lo mantiene sul podio tra i migliori realizzatori da oltre l’arco di tutto il campionato.

Da parte dei Boston Celtics, il migliore è stato Jaylen Brown, autore di 30 punti con 10/15 in tiri di campo, ma la giornata negativa al tiro di Gordon Hayward e Jayson Tatum ha passato fattura alla squadra ospite, che non ha potuto rispondere all’ottima seconda parte degli Spurs.

Marco Belinelli ha detto la sua con 8 punti, 3 rimbalzi, 2 assist e un recupero in 23 minuti.