NBA: Danilo Gallinari ne fa 21, ma vince Marco Belinelli con i suoi Spurs

Danilo Gallinari Marco Belinelli Spurs Clippers
Gli Spurs di Marco Belinelli hanno vinto a Los Angeles, Gallinari migliore dei suoi con 21 punti – NBA League Pass

Otto ore dopo la sfida spagnola tra i due unici italiani in ACB, è andato in scena un nuovo ‘derby’ azzurro dall’altro lato dell’Atlantico, con i San Antonio Spurs di Marco Belinelli che si sono imposti 122-111 allo Staples Center contro i Los Angeles Clippers.

Entrambe le squadre giocavano in back-to-back. Mentre i Clippers avevano vinto contro i Lakers la notte scorsa, gli Spurs avevano perso per 99-102 a Denver contro i Nuggets, e in campo si è vista una differente ‘urgenza’ di vincere da parte dei texani allenati da Gregg Popovich, che si sono portati subito avanti nei primi frangenti dell’incontro. I padroni di casa sono riusciti a rimontare e chiudere il primo quarto sotto solo 32-30, e hanno mantenuto inalterate le distanze nel secondo parziale, andando all’intervallo sul 56-56.

L’inizio del terzo quarto, con un LaMarcus Aldridge imperiale (38 punti e 7 rimbalzi per lui), è stato chiave ai fini del risultato finale. Gli Spurs hanno rotto l’incontro e i Clippers, nonostante i tentativi, non sono riusciti a rientrare in partita, andando all’ultimo riposo sul 95-75. Un grande Danilo Gallinari ha suonato la carica per i suoi nell’ultimo parziale, in un disperato tentativo di recuperare almeno le buone sensazioni, permettendo ai padroni di casa di accorciare le distanze, ma senza impensierire i rivali.

https://twitter.com/LAClippers/status/1079250878794686464

Gli Spurs di Marco Belinelli, autore di 11 punti (una tripla), 4 rimbalzi, 1 assist e 1 recupero in 20 minuti, si portano sul 2-1 particolare contro i Los Angeles Clippers, rivali diretti nella lotta Playoffs. Danilo Gallinari, il cui utilizzo si è visto limitato nella prima parte dai falli, è riuscito a mettere assieme una bella prestazione personale, risultando il migliore dei suoi con 21 punti (2/4 in triple), 9 rimbalzi e 2 assist.

Da parte dei Clippers, 21 punti anche per Montrezl Harrell, che ha messo vicino anche 5 rimbalzi, 4 recuperi e 1 recupero, mentre per gli Spurs, Aldridge a parte, molto bene anche DeMar DeRozan, che ha iscritto a referto 25 punti, 13 rimbalzi, 6 assist, 4 recuperi e una stoppata. Clippers e Spurs si troveranno faccia a faccia un’ultima volta il prossimo 20 gennaio a San Antonio.