Home Italy in Europe Italy in Europe: L’Estudiantes di Gentile resiste un quarto, poi soccombe al Real Madrid
Alessandro Gentile - ACB Photo/J. Pelegrin Italy in Europe: L’Estudiantes di Gentile resiste un quarto, poi soccombe al Real Madrid

Italy in Europe: L’Estudiantes di Gentile resiste un quarto, poi soccombe al Real Madrid

0

Per un quarto di partita il Movistar Estudiantes si è illuso di poter continuare la sua striscia vincente, che durava da tre partite, ovvero da quando Alessandro Gentile era atterrato nella capitale spagnola. Poi invece si è imposta “la legge del più forte”, e il Real Madrid ha vinto il derby madrileno per 93-77.

Dopo il 18-23 del primo quarto a favore degli uomini di Javier Zamora, che hanno toccato anche il +10 sul 5-15 con un Alessandro Gentile partito alla grande, nel secondo parziale i blancos hanno ritrovato il ritmo che li contraddistingue in campionato, dove sono a punteggio pieno con l’Iberostar Tenerife (6 vittorie e nessuna sconfitta).

Gli uomini di Pablo Laso, che in Eurolega stanno facendo invece molta fatica, hanno ritrovato il sorriso vincendo i tre quarti successivi, e imponendosi nettamente ai “cugini”. Facundo Campazzo è stato come spesso accade il migliore in campo per i suoi, con 15 punti e 22 di valutazione. In doppia cifra anche Thompkins, Carroll e Llull.

Per Alessandro Gentile comunque un’altra prova discreta, con 13 punti, anche se non accertato dalla lunga distanza (0/4 in triple). Per lui anche 6 rimbalzi. Il migliore dell’Estudiantes è stato John Roberson, che ha messo a referto 15 punti.

L’Estudiantes, con un record di 3 vittorie e 4 sconfitte, si trova al 12º posto in classifica.