Home Europa Campionati Esteri Spagna: Il Baskonia di Polonara rinasce; definite le partecipanti alla Copa del Rey
Achille Polonara - ACB Photo Spagna: Il Baskonia di Polonara rinasce; definite le partecipanti alla Copa del Rey

Spagna: Il Baskonia di Polonara rinasce; definite le partecipanti alla Copa del Rey

0

Herbalife Gran Canaria – Kirolbet Baskonia 72-89

Dopo una prima parte equilibrata (44-43 all’intervallo), il Baskonia ha surclassato gli insulari, ancora in corsa per la qualificazione alla Copa del Rey, imponendosi nettamente: 72-89 dopo quaranta minuti di gioco. Shavon Shields è stato il migliore dei suoi con 15 punti e 9 rimbalzi (24 di valutazione), seguito da Toko Shengelia, autore di 13 punti e 6 rimbalzi e Ilimane Diop con 16 punti. Per Achille Polonara 4 punti in 11 minuti in campo, frutto di due bei canestri (su 3 tentativi); per lui anche due rimbalzi.

Valencia, Bilbao e Andorra completano le partecipanti alla Coppa

Un campionato spettacolare ed equilibrato come quello spagnolo è arrivato all’ultima giornata del girone d’andata con tre delle otto piazze ancora in ballo. Oltre all’Unicaja Málaga, qualificata di diritto in quanto squadra ospitante, e alle teste di serie Real Madrid, Barça e le sorprendenti Casademont Zaragoza e Iberostar Tenerife, hanno staccato il loro biglietto all’ultimo sospiro anche Valencia Basket, Retabet Bilbao Basket e MoraBanc Andorra.

Sorpresa maiuscola per il Bilbao Basket che, da neopromossa, si qualifica per la Coppa raggiungendo il quinto posto in classifica grazie a un’esilarante vittoria per 92-94 all’overtime al Palau Blaugrana contro il Barça. I ragazzi allenati dall’ex internazionale Alex Mumbrú chiudono il girone d’andata con un record di 10-7 grazie all’esplosione del talento francese Axel Bouteille, guardia di 2.01 m classe 1995, e uno dei migliori realizzatori del campionato con una media di 18.1 punti (con 50.5% in triple) e 3.7 rimbalzi. Anche contro il Barça, Bouteille si è fatto valere con 20 punti (9/13 dal campo) e 3 rimbalzi.

Il Valencia Basket, squadra di Eurolega, ha staccato il biglietto per Málaga battendo il Joventut Badalona per 100-70 nello scontro diretto della Fonteta. I taronja, che come differenza canestri (+119) sono terzi solo dietro a Real Madrid e Barça, hanno chiuso il girone d’andata con un bilancio di 9-8, perdendo quasi solo partite con risultato in bilico fino all’ultimo. Contro la Penya si è vista grande vittoria di squadra, con ben sei uomini in doppia cifra.

Per ultimo il MoraBanc Andorra si qualifica per la Coppa nonostante aver perso sabato sera a Manresa per 79-72. Il bilancio di 9-8 con una differenza canestri di +19 permette alla compagine del principato di prevalere sul San Pablo Burgos per soli 5 canestri in più. La squadra della Castilla y León ha chiuso ottava con 9-8 e una differenza canestri di +12.

L’Unicaja Málaga, sempre a 9-8 e con -5 di differenza canestri, parteciperà alla competizione in quanto anfitrione. Il sorteggio degli accoppiamenti sarà lunedì alle 12.00, e si potrà seguire in diretta su YouTube.

[Immagine di copertina: ACB Photo]