Home NBA NBA: L’overtime regala un’incredibile vittoria ai Thunder di Danilo Gallinari

NBA: L’overtime regala un’incredibile vittoria ai Thunder di Danilo Gallinari

0

Gli Oklahoma City Thunder di Danilo Gallinari conquistano la nona vittoria stagionale imponendosi per 127-139 ai Minnesota Timberwolves dopo un tempo supplementare.

Sfida ricca di emozioni quella della Chesapeake Energy Arena, con diversi cambiamenti di fronte e chiusa con vittoria della squadra locale contro i più quotati rivali e un record storico del franchise: cinque giocatori oltre i 20 punti.

Dopo un avvio di partita favorevole ai Wolves, ma con Danilo Gallinari intonato con una tripla e due canestri da due punti, OKC si è portata avanti, venendo poi superata nuovamente dagli ospiti durante il secondo parziale. Le due squadre sono andate all’intervallo sul 53-58 per Minnesota. Il terzo quarto è stato tutto per gli ospiti, ma i ragazzi di Billy Donovan non si sono arresi, e si sono riportati avanti nell’ultimo quarto grazie a un Chris Paul in palla. Il vantaggio sembrava abbastanza consistente, ma Karl-Anthony Towns (30 punti, 5 rimbalzi e 8 assist) e Jeff Teague (32 punti, 5 rimbalzi, 9 assist) non si sono tirati indietro, e hanno riportato avanti la loro squadra.

Con poco più di un secondo sul cronometro e i Timberwolves avanti di due punti, un fallo tecnico ha consentito a Danilo Gallinari di accorciare le distanze dalla lunetta. Towns ha segnato l’ultimo libero per i suoi, ma un’incredibile e lunghissima rimessa in gioco di Steven Adams ha percorso l’intera pista, trovando Dennis Schroeder libero sotto canestro e capace di segnare sulla sirena. Con il 122-122 le due squadre sono andate all’overtime, in occasione del quale i padroni di casa hanno dilagato con un gran Shai Gilgeous-Alexander.

Ben cinque uomini oltre i 20 punti: un record storico per il franchise dell’Oklahoma:

  • Chris Paul (30 punti, 4 rimbalzi, 7 assist, 2 stoppate)
  • Shai Gilgeous-Alexander (29 punti, 5 rimbalzi, 2 assist, 1 rubata)
  • Dennis Schroeder (25 punti, 2 assist, 2 rimbalzi, 1 rubata, 1 stoppata)
  • Steven Adams (22 punti, 11 rimbalzi, 2 assist, 2 rubate, 4 stoppate)
  • Danilo Gallinari (21 punti, 7 rimbalzi, 3 assist, 2 rubate, 1 stoppata)

Uno splendido successo di squadra che fa capire che questi Thunder, che si sono trovati assieme “quasi per caso”, sono un bel gruppo e giocano bene assieme. I ragazzi si divertono e tutti contribuiscono nelle varie zone del campo. Ancora una bella e convincente prestazione per Danilo Gallinari, letale in fase di annotazione da qualsiasi zona e coinvolto anche in fase di contenimento.