NBA Finals G2 – Steph Curry con le triple abbatte i Cavaliers. 122-103 per i Warriors ed è 2-0.

Risultati immagini per warriors cavaliers 122 103 curry

Photo by The Mercury News

Stavolta non è andata come gara-1 nonostante i Cavs ci abbiano provato ancora per almeno 3 quarti a restare aggrappati al match. 10 punti di distacco nell’ultimo quarto per LeBron e compagni sull’80-90, ma a quel punto ci ha pensato il signor Stephen Curry con cinque triple su nove totali (record delle NBA Finals) nell’ultima frazione a chiudere la pratica. 33 punti, 7 rimbalzi e 8 assist per il play di Akron. Se Draymond Green ha messo il suo mattoncino in difesa (8 rimbalzi e 7 assist), a dare man forte a Curry gli altri due tenori, Kevin Durant, (chirurgico con 10/14 al tiro, 9 rimbalzi e 7 assist per +24 di plus minus) e Klay Thompson (in dubbio la sua presenza fino all’ultimo per problemi alla caviglia dopo gara-1, ha chiuso con 8/13 dal campo). Ma il supporto importante lo han dato chi non ti aspetti: Javale McGee e Shaun Livingston: 12 punti con 6/6 al tiro il primo, 10 in 15′ il secondo con 5/5 dal campo. E se vogliamo contare anche le 12 palle perse a fronte di 28 assist, troppi Warriors per Cleveland.

Già, Cleveland, che ha contato sull’apporto del solitario LeBron James che sfiora alla fine la tripla doppia (29 punti, 9 rimbalzi, 13 assist e un occhio sinistro in condizioni pietose). The King è apparso più stanco, più nervoso e meno libero nei movimenti rispetto a gara-1 e identicamente ha trovato ben poco aiuto dai compagni, se non un pizzico di Kevin Love (22 punti + 10 rimbalzi) e George Hill (15 a segno), con l’ex T’Wolves a mascherare tante, troppe amnesie difensive nel primo tempo, accendendosi nel terzo quarto. Troppo poco. Se poi la panchina dà solo 11 punti fino a che la partita è stata giocata, si può proprio pensare che sarà quasi impossibile prendersi il fattore campo per il team dell’Ohio. Alla Quicken Loans Arena nella notte tra mercoledì e giovedì alle 3.00 servirà tutt’altro impegno e altra energia sin dal primo minuto, altrimenti le Finals 2018 potranno già di fatto dirsi finite.

Cleveland Cavaliers @ Golden State Warriors 103-122 (28-32, 18-27, 34-31, 23-32)

9 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *