Home NBA Danilo Gallinari, ambasciatore NBA in Vietnam e all’Africa Game

Danilo Gallinari, ambasciatore NBA in Vietnam e all’Africa Game

0

Danilo Gallinari

Dopo una stagione NBA frustrante per i vari infortuni che l’hanno mantenuto per troppo tempo lontano dal campo di gioco, Danilo Gallinari ha ritrovato il sorriso. La “piccola operazione alla mano” della quale lui stesso aveva parlato in diretta su RaiSport nell’intervallo di Gara 2 tra Milano e Brescia la scorsa settimana sembra aver finalmente risolto il problema che attanagliava l’azzurro dei Clippers da fine febbraio, quando uno sfortunato scontro di gioco con Dryamond Green gli aveva provocato una frattura.

Negli ultimi giorni l’ala dei Los Angeles Clippers ha ripreso la preparazione, così come le varie attività che caratterizzano le sue estati. Danilo Gallinari sarà infatti testimonial di vari eventi sia in Italia che all’estero. A parte essere uno dei principali sponsor dell’Adidas Playground Milano League, il campionato 3×3 che si disputerà sui campetti della capitale lombarda tra giugno e luglio e il consueto appuntamento con il Gallo Camp a Jesolo Lido la seconda settimana di luglio, il Gallo sarà prensente come ambasciatore dell’NBA anche in Vietnam e in Sudafrica.

A fine giugno, infatti, Danilo Gallinari prenderà parte al Jr. NBA Camp che avrà luogo a Ho Chi Minh dal 22 al 24 del mese prossimo, e in occasione del quale 64 giovani giocatori e giocatrici non si perderanno gli insegnamenti che potrà impartire loro l’azzurro. Il programma di Jr. NBA prevede la formazione di bambini in tutto il mondo per poterli avvicinare al mondo della pallacanestro e ai suoi valori, con oltre 26 milioni di partecipanti in 71 paesi del mondo nel corso dell’ultima stagione.

“È bello sapere che tanti ragazzi e ragazze in Vietnam hanno potuto conoscere la pallacanestro grazie al programma Jr. NBA”, – aveva dichiarato Gallinari in occasione della presentazione dell’evento – “non vedo l’ora di incontrarli e poterli aiutare a sviluppare le loro abilità nel basket”.

Ma l’estate internazionale del Gallo non sarà finita qui. È notizia recente, infatti, che il giocatore dei Clippers sarà uno degli integranti del “Team World” in occasione dell’ormai consueto appuntamento con l’NBA Africa Game, che quest’anno si svolgerà a Pretoria il 4 agosto.

Si tratta della quarta edizione dell’evento, uno dei più attesi dell’estate e soprattutto nel continente africano, in occasione del quale le stelle NBA con nazionalità o discendenze africane (“Team Africa”) affronteranno una selezione di giocatori provenienti dagli altri continenti, il Team World, appunto.

La notizia attesa da tutti gli appassionati locali è che il camerunese dei Philadelphia 76ers Joel Embiid sarà il capitano del Team Africa, che conterà anche con la partecipazione di Al-Farouq Aminu (Portland Trail Blazers; USA/Nigeria), Bismack Biyombo (Orlando Magic; Repubblica Democratica del Congo), Cheick Diallo (New Orleans Pelicans; Mali), Evan Fournier (Magic; Francia/Algeria), Serge Ibaka (Toronto Raptors; Spagna/Congo), Timothe Luwawu-Cabarrot (76ers; Francia/Repubblica Democratica del Congo), e Pascal Siakam (Raptors; Camerun).

Il capitano del Team World sarà DeMar DeRozan dei Toronto Raptors, e, oltre a Danilo Gallinari, le altre stelle del resto del mondo che prenderanno parte all’appuntamento saranno Harrison Barnes (Dallas Mavericks), Rudy Gay (San Antonio Spurs), Khris Middleton (Milwaukee Bucks), e Hassan Whiteside (Miami Heat). Tutti americani, quindi… Toccherà proprio a Danilo dare un “sapore europeo” alla sfida, giunta alla sua quarta edizione e il cui ricavato sarà destinato a scopi benefici.