Home Coppe Europee EuroLeague Il Valencia infligge l’ennesimo stop al Bayern di Flaccadori, in Turkish Airlines EuroLeague
Il Valencia infligge l’ennesimo stop al Bayern di Flaccadori, in Turkish Airlines EuroLeague

Il Valencia infligge l’ennesimo stop al Bayern di Flaccadori, in Turkish Airlines EuroLeague

0

 

La 24°giornata di Turkish Airlines EuroLeague vede il Bayern di Flaccadori ospitare il Valencia Basket. I padroni di casa recuperano Dedovic, lasciando a riposo King. La partita vive di parziali e controparziali e le due squadre si alternano al comando. Le difese sono aggressive e portano a molte palle perse. Molto fredde sono anche le percentuali dall’arco: 0/6 per i padroni di casa, 2/17 per gli ospiti. Greg Monroe è un fattore sotto i tabelloni, 11 punti per lui, ma Lessort non lo fa rimpiangere quando va a rifiatare in panchina, 4 rubate per lui. Marinkovic e Dubljevic con 8 punti sono il terminale offensivo ospite. All’intervallo il punteggio è basso e dice 30-24 per i biancorossi. Al rientro in campo Valencia ritrova la mira dall’arco e si riporta avanti. Al 26′ Koponen infila la prima bomba per il sorpasso sul 37-35. Il quarto si conclude con la 2°tripla di Koponen per il 46-45. Nei minuti più importanti i tedeschi risentono della fatica del doppio turno, hanno un calo fisico e mentale, e la palla sembra non entrare mai nella retina. I taronjas, invece, in tutta tranquillità trovano giochi facili con Doornekamp e Tobey e consolidano il risultato. Finisce 59-66.

MVP della partita il centro Mike Tobey che, con 11 punti e 6 rimbalzi, è anche l’autore delle giocate che spaccano la partita. Per i bavaresi, il migliore in campo è stato il solito Greg Monroe con 15 punti e 6 rimbalzi.

Diego Flaccadori per questa partita era a roster, ma coach Oliver Kostic ha scelto di non farlo entrare.

Il Valencia Basket con questa vittoria e la contemporanea sconfitta di Fenerbahce e Milano, conquista il 7° posto in solitaria, mentre il Bayern rimane il fanalino di coda, in compagnia del solo Zenit Petersburg.

I prossimi impegni di Monaco sono con la Bundesliga, domenica all’Audi Dome arriverà il Giessen, mentre martedì la squadra andrà in trasferta a Gottingen. Per l’Eurolega bisognerà attendere il 21 febbraio, quando in Germania arriverà la capolista Efes. Impegni più serrati per il Valencia, che domenica andrà a far visita all’Estudiantes, per poi affrontare giovedì il Barça nei quarti di Copa del Rey. Per quanto riguarda l’Eurolega, il 21 ospiterà gli israeliani del Maccabi.

FC BAYERN MUNICH – VALENCIA BASKET 59-66 (13-15/ 30-24/ 46/45)

Bayern: Bray, Koponen 8, Monroe 15, Lucic 4, Lo, Dedovic 12, Zipser 10, Flaccadori ne, Barthel 2, Lessort 2, Sisko 4, Huestis 2

Valencia: Colom 4, Marinkovic 10, Ndour 8, Abalde 8, Labeyrie 2, Tobey 11, Motum, Dubljevic 9, Vives, San Emeterio 3, Sastre ne, Doornekamp 11