Italy in Europe – Il Brose Bamberg realizza il sogno del three-peat

nicolò melli, bamberg, 2017-03-23

Il Brose Bamberg si appresta ad affrontare l’Ewe Baskets Oldenburg in gara 3 per chiudere la serie e portare a casa il terzo titolo di Germania in tre anni di gestione Trinchieri.

Dominio totale della squadra del coach italiano nei primi due incontri, il primo in casa e il secondo in trasferta. Poche le armi a disposizione di Oldenburg per opporsi allo strapotere tecnico della squadra di Trinchieri, soprattutto quando essa è incoraggiata dalla sempre caldissima Brose Arena.

Il primo quarto termina 19-17 per i padroni di casa, che godono in fase offensiva di un buon Causeur. Per coach Drijencic invece,  bene in regia Chris Kramer.

Melli segna il suo primo punto dalla lunetta a metà secondo quarto (24-24), mettendo in difficoltà i suoi pari ruolo De Zeeuw e Schwethelm nel pitturato. All’intervallo lungo il tabellone recita 39-34. La partita si è accesa con una serie di triple da parte di entrambe le squadre. Notevole l’impatto di Maodo Lo, che scava il primo solco con 7 punti in pochi minuti di gioco.

Nel terzo quarto entrambe le squadre hanno scarse percentuali. Il Bamberg non riesce a scappare mentre Oldenburg resta attaccato senza dare lo strappo del sorpasso. Tante palle perse e punti che arrivano solo dalla lunetta. Ci si appresta al 4/4 sul punteggio di 57-49.

Il Brose Bamberg prende il largo nell’ultimo periodo. Theis inchioda l’alley-up del 66-50 e i giochi sono praticamente  chiusi con ancora 5′ minuti da giocare. Resa da parte di coach Drijencic a 2′ dalla fine e passerella finale per i protagonisti della stagione delle due squadre.

Il punteggio finale è 76-58. 

Troppo lungo e qualitativamente superiore il Bamberg che continua a dominare in patria (9-1 di record nei playoffs) e vince per la terza volta consecutiva il titolo sotto la guida di coach Trinchieri. È la vittoria dell’allenatore italiano e dei tifosi tedeschi.

Non brilla nella gara finale quello che è stato il miglior giocatore della stagione, Nicolò Melli. Per lui 1 punto, 4 rimbalzi e 1 assist, oltre ad un’estate piena di incognite sulle prospettive future.

Brose Bamberg: Causeur 11, Melli 1, Zisis 6 , Lo 15, Staiger, Theis 8, Strelnieks 11, Harris 8, Miller 10, Heckmann 3, Radosevic 3, Kratzer.

Oldenburg: C. Kramer 10, D. Kramer 4, Wimberg 3, Massenat 7, De Zeeuw 5, Madrich , Lockhart, Mihailovic 2, Paulding 9, Freese, Schwethelm 6, Qvale 12.