Home Serie A Reyer Venezia, contro Cantù sarà piena emergenza con tanti infortuni

Reyer Venezia, contro Cantù sarà piena emergenza con tanti infortuni

0

Dopo il ko interno di martedì in 7 DAYS EuroCup contro il Promitheas Patrasso causa una pessima prestazione e atteggiamento offerti dagli oro-granata, l’Umana Reyer Venezia cerca il riscatto domenica 2 febbraio (ore 17, diretta TV su Eurosport 2) al PalaBancoDesio contro la S.Bernardo-Cinelandia Pallacanestro Cantù di coach Cesare Pancotto.

Ma sarà una Reyer in completa emergenza quella che giocherà: oltre all’assenza sicura di Stefano Tonut per lesione all’adduttore alla coscia sinistra rimediata prima del match contro la Segafredo Virtus Bologna, la lista degli assenti si allunga.

Come riportato dall’edizione odierna de Il Gazzettino, infatti, Ike Udanoh nell’allenamento di giovedì pomeriggio si è fatto male a un piede e se n’è andato in stampelle, solo la risonanza fornirà indicazioni più precise; distorsione rimediata da Julyan Stone, sarà “Game Time Decision” per l’esterno nativo di Alexandria; Gasper Vidmar ha i soliti problemi al ginocchio che dopo il match contro Patrasso hanno confermato che non può giocare due match ravvicinati; taglio alla mano destra di Valerio Mazzola, ma non sembrerebbe essere in dubbio. Infine, Andrew Goudelock, che ha finalmente esordito ufficialmente martedì, questo il commento di coach Walter De Raffaele: “La sua è una gestione delicata perchè, dopo ogni sforzo, necessita di recuperare diversamente dagli altri. Valutiamo domenica e vediamo come riusciremo a presentarci in campo, la verità è che giovedì abbiamo dovuto interrompere l’allenamento perchè rimasti in otto.”