Home Serie A Testacoda al paladozza: la Virtus Bologna ospita la VL Pesaro

Testacoda al paladozza: la Virtus Bologna ospita la VL Pesaro

0

Al Paladozza si riaccendono le luci del campionato, con la Virtus Bologna che, dopo aver battuto ed eliminato Trento in Eurocup, vuole riprendere la propria marcia in serie A.

Attesa nel capoluogo emiliano la Victoria Libertas Pesaro ultima in classifica, la quale però ottenne il primo successo in campionato proprio su questo parquet.

Per questa ed altre ragioni, Sasha Djordjevic, coach delle Vnere, sa che la sfida contro i marchigiani non sarà pura formalità, ma andrà affrontata con attenzione:

le squadre che si trovano nella attuale situazione di classifica di Pesaro, vengono a Bologna senza la pressione del risultato e questo può rivelarsi un’arma a doppio taglio per noi.

Dobbiamo approcciare la gara con molta serietà, giocheremo davanti al nostro pubblico e sarà molto importante continuare su questa squadra, cercando la vittoria. In questo periodo stiamo soffrendo qualche acciacco, tuttavia la sfida di domani può essere un buon banco di prova per continuare ad inserire nei meccanismi di squadra Marble,  e per tutti gli altri giocatori, affinché possano migliorare e continuare al meglio la stagione.

Da parte della Carpegna Prosciutto Pesaro, comprensibilmente la sfida è guardata come decisamente impegnativa, ma per coach Giancarlo Sacco sarebbe sbagliato approcciare il match da semplici sparring partner:

Sfideremo una squadra che è quasi perfetta e che ha in panchina uno dei migliori allenatori in circolazione, Sasha Djordjevic. Non potremo distrarci neanche un secondo ma dovremo rimanere attenti e concentrati per quaranta minuti. La Virtus non è solo Teodosic e Markovic, tutti i giocatori bianconeri integrano al meglio fisicità e mentalità

Appuntamento dunque stasera al Paladozza di Bologna, con palla a due alle 20.45; diretta su Eurosport Player.