Provvedimenti disciplinari Serie A: per Gudaitis due turni di stop, per Thomas multa di €3mila

L'immagine può contenere: 9 persone, folla e spazio all'aperto

Serie A
Decima Giornata di andata – Gare del 16 dicembre 2018

UMANA VENEZIA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri ed un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

ARTURAS GUDAITIS (atleta A/X ARMANI EXCHANGE MILANO). Squalifica per 2 gare in quanto al termine della gara colpiva con uno schiaffo alla nuca il giocatore avversario Terran Petteway senza provocargli danno. L’azione violenta continuava anche nei confronti dell’atleta avversario Rashawn Shaquille Thomas intervenuto in occasione del primo contatto.

RASHAWN SHAQUILLE THOMAS (atleta BANCO DI SARDEGNA SASSARI). Squalifica per 1 gara in quanto colpiva con un pugno al volto l’avversario Arturas Gudaitis provocandone la caduta a terra. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della circostanza attenuante di cui all’art. 21,4a avendo reagito al comportamento ingiusto di un avversario. Squalifica sostituita con ammenda di Euro 3.000,00.

US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri ed un tesserato ben individuato della squadra avversaria.

ALMA TRIESTE. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay).

Ufficio Stampa Fip