Battaglia a colpi di canestri Cremona si impone su Pesaro

 

ufficio Stampa Vanoli Cremona

Avvio e avvio dopo l’intervallo: Cremona fa bene molto bene in questi due frangenti e mette da parte canestri importanti per aggiudicarsi la vittoria esterna contro la Vuelle. La sfida a Pesaro finisce 106-122, la partita dei tantissimi canestri, basti osservare il primo quarto finito 23-35 e il secondo in assoluto equilibrio 30-31. Cremona trascinata da un Demps e Crawford da 47 punti in due ha piazzato l’allungo dopo l’intervallo valido per parare i colpi di una Vuelle che negli ultimi dieci minuti ha fatto di tutto per riaprire la partita. In tre praticamente a Pesaro a guidare la squadra: il trio Blackmon, McCree e Mockevicius hanno firmato insieme 64 punti con l’ultimo anche in doppia doppia, 11 rimbalzi, 9 in difesa.