Pallacanestro Varese vicina alla conferma di Ingus Jakovics fino a fine stagione

L'immagine può contenere: 1 persona, sta praticando uno sport, campo da basket e scarpe

foto da Pagina Facebook Pallacanestro Varese

Openjobmetis Pallacanestro Varese vicina a tenere Ingus Jakovics fino alla fine della stagione.

Il giocatore lettone 26enne – 19 punti nel match vinto dalla squadra lombarda contro la Fortitudo Bologna – ha superato Milenko Tepic nelle rotazioni di coach Attilio Caja.

Come riportato da La Prealpina, durante la pausa forzata per il turno di riposo che spetta a Varese nel prossimo week-end, la società bianco-rossa di Piazzale Gramsci (nella persona del team manager Andrea Conti) dovrebbe chiudere l’operazione per estendere dal 30 ottobre al 30 giugno 2020 l’attuale contratto con Jakovics.

“Ci ha dato una bella mano sin da quando è arrivato a Bormio, in allenamento ha profuso sempre il 100 per cento delle energie, poi a Trieste e domenica ha generato grande impatto con la sua energia difensiva – conferma Conti sulle colonne de La Prealpina – La prestazione balistica contro la Fortitudo è stata notevole, ma non potremo farci affidamento costante; la sua pressione sulla palla invece è una sicurezza, inoltre ha dimostrato doti anche in regia”.