Home NBA NBA, Silver: “Non chiuderemo se un giocatore risulterà positivo”

NBA, Silver: “Non chiuderemo se un giocatore risulterà positivo”

0

All’indomani dell’annuncio di ritorno in campo dell’NBA il 31 Luglio a Disney World la domanda sorge spontanea: cosa succederà se un giocatore risulterà positivo al Covid-19? La manifestazione subirà un ulteriore stop?

A rispondere e lo stesso numero uno della Lega, Adam Silver.

Abbiamo anche fare con un gruppo di nostri esperti che collabora con le autorità sanitarie della Florida. Faremo controlli ogni giorno e qualora vi fosse positività saremo in grado di contenere il giocatore e separarlo dal resto del team. La nostra convinzione è quella che non chiuderemo in caso di positività di un singolo giocatore”