Denver cade con Portland, il Gallo non basta. Beli ko contro LeBron

I due rappresentanti azzurri in NBA Belinelli e Gallinari sono stati sconfitti (Foto: Laura Cristaldi, Basket Italy)

Entrambi sconfitti nella notte i due italiani impegnati nell’NBA.

19 punti di Danilo Gallinari non bastano ai Denver Nuggets, sconfitti sul parquet dei Portland Trail Blazers per 112-105. Per I Nuggets è il settimo ko stagionale su dieci partite giocate finora nella regular season Nba, il quarto consecutivo, nonostante la buona prova dell’azzurro, top scorer dei suoi insieme a Jamal Murray. Nel tabellino del Gallo anche sette rimbalzi e un assist in ventinove minuti di gioco. Portland passa soprattutto grazie ai 32 punti+8 ri +6 as.+4 rec. di Damian Lillard e i 21 di C.J. Mc Collum.

Finiscono al tappeto anche i Charlotte Hornets di Marco Belinelli, sconfitti a Cleveland per 100-93. I Cavs centrano l’ottava vittoria stagionale su 9 partite cambiando marcia nel secondo tempo. In evidenza Channing Frye con 20 punti (6/12 da tre), decisivo soprattutto nel finale LeBron James (19 punti+8 ri.+8 as.). Il migliore nelle fila di Charlotte è Kemba Walker con 21 punti, mentre Belinelli mette a referto 9 punti (3/4 da 3), un rimbalzo e un assist in 21 minuti. Gli Hornets scendono al 4° posto della Eastern Conference con record di 6-3.

Gli altri risultati della notte:

Los Angeles Lakers @ MinnesotaTimberwolves 99-125 (47 di Andrew Wiggins nei T’Wolves)

Oklahoma City Thunder @ Orlando Magic 119-117 (non bastano i 41+12r.+16a. di Russell Westbrook, canestro decisivo dell’ex Serge Ibaka a 4 decimi dalla fine)

Phoenix Suns @ Golden State Warriors 120-133 (30 di Curry e Thompson, 29 Durant)

11 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *