FIBA U16 Europe: L’Italia batte la Germania a Udine, 19 punti per Matteo Spagnolo

Matteo Spagnolo Italia
Matteo Spagnolo, 19 punti all’esordio dell’europeo Under16 – FIBA

La nazionale Under 16 allenata da Gregor Fucka ha iniziato il suo cammino nel campionato europeo di categoria che ha preso il via in giornata a Udine. Nello scenario del Palasport Carnera, i ragazzi azzurri hanno ribaltato un inizio di partita molto sfavorevole contro la Germania e si sono imposti 66-63 in un finale incerto, deciso da Matteo Spagnolo dalla lunetta.

Il playmaker del Real Madrid, campione di Spagna nelle categorie giovanili con la maglietta dei blancos, ha messo a segno 19 punti, 2 rimbalzi e 3 assist in 30 minuti in campo, e ha contribuito a mantenere in partita l’Italia nonostante l’inizio nefasto. La Germania ha infatti aggredito l’incontro, portandosi subito avanti 0-13, e dopo il primo quarto il marcatore si è fermato sul 12-20. I ragazzi di Fucka hanno migliorato leggermente nel secondo parziale, ma hanno continuato a subire la supremazia a rimbalzo dei tedeschi, che sono andati all’intervallo avanti 31-39.

Gli azzurrini sono riusciti a ribaltare la situazione nel terzo quarto, grazie al dominio sotto canestro di Ivan Onojaife (9 rimbalzi e 6 punti) e Tommaso Marangoni (11 punti e 8 rimbalzi, di cui 5 offensivi). Dopo 30 minuti di gioco il vantaggio della Germania si è visto ridotto a un punto (48-49). Nell’ultimo e decisivo quarto, una bella e combattiva Italia è riuscita ad andare a segno dalla linea della tripla e a giocarsi la sfida punto a punto negli ultimi istanti di gioco. Matteo Spagnolo, spedito in lunetta per due volte consecutive dai disperati tentativi di rimonta tedeschi, non ha sbagliato, regalando il primo successo del torneo all’Italia e rallegrando il pubblico accorso nel capoluogo friulano con buona affluenza per non perdersi l’evento.

L’Italia tornerà in campo domani (sabato 10 agosto) sempre alle 21.00 contro la Croazia.