Home Italy in Europe Italy in Europe: il CSKA fa harakiri nel finale e perde nella seconda giornata di VTB League. 5 punti per Hackett
Credit: CSKA Moscow BC

Italy in Europe: il CSKA fa harakiri nel finale e perde nella seconda giornata di VTB League. 5 punti per Hackett

0

Dopo l’agevole successo nella prima giornata contro i kazaki dell’Astana (60-93), i russi ospitano all’Universal Sports Hall CSKA i connazionali del Parma Perm, formazione già sconfitta da Hackett e compagni otto giorni fa nella finale della Gomelsky Cup con un perentorio 91-51.

Gli ospiti vogliono dimostrare di essere formazione diversa da quella di una settimana fa e partono forte nel primo quarto (11-18 dopo i primi 5′). I moscoviti si scuotono dal torpore anche grazie all’ingresso di Daniel Hackett: 5 punti in un amen e al termine del primo quarto i padroni di casa comandano di un punto.

Gli uomini di Dimitris Itoudis fanno il vuoto nei quarti centrali, guidati dalle prodezze di Mike James e da un Will Clyburn sempre più vicino ai suoi livelli pre-infortunio. Gli ospiti non sembrano avere contromisure allo strapotere fisico dei rossoblu che dominano sotto le plance (36 a 21 il computo finale di rimbalzi) e toccano il più 20 al termine della terza frazione (81-61).

Tutto fa presagire a dieci minuti finali di puro garbage time ma, dopo il nuovo +20 a sei minuti dal termine il Parma Perm stordisce il CSKA con un parziale di 14-4 per il meno dieci che costringe Itoudis al timeout. L’emorragia moscovita non accenna però a fermarsi: a due minuti dal termine sono solo sei i punti da recuperare per gli ospiti e due triple di Gleb Sheiko e Nikolai Zhmako valgono il clamoroso -1 a meno di un minuto dal termine. James dalla lunetta fa 1/2 e sul ribaltamento di fronte Sheiko spara ancora dalla lunga distanza per il sorpasso. Il playmaker ex Olimpia Milano si prende la responsabilità e in penetrazione riporta nuovamente avanti i suoi che non hanno però fatto i conti con Maxim Grigoryev,che infila il buzzer beater su una gamba proprio in faccia ad Hackett, firmando così un inaspettato successo per i suoi.

Gli uomini di coach Kazys Maksvytis, fanno del collettivo la loro forza, con ben 6 uomini in doppia cifra (Boris Savovic il migliore con 18) e 25 assist a referto (16 per il CSKA). Ai padroni di casa non bastano i 31 punti di Mike James e i 18 di Will Clyburn. Per il nostro Daniel Hackett 5 punti con 3 assist e 3 rimbalzi in poco più di 20′ di utilizzo.