Beko BBL: Brose a valanga su Crailsheim per il secondo sigillo in campionato

Brose Baskets-Theis Trinchieri Finisce in un vero e proprio massacro, in senso sportivo, la seconda di campionato per il Bamberg che travolge i Crailsheim Merlins 93-49 in un match di fatto mai iniziato. Gli uomini di Trinchieri dominano il campo sotto tutti i punti di vista, aggredendo il match fin dalla palla a due. Il 33-12 del primo quarto mette già la parola fine a un match che i padroni di casa chiudono con quasi il 70% da due (29/42) e oltre il 36 da tre (8/22), a fronte di avversari che tirano complessivamente soltanto il 26% dal campo (15/57). I 45 rimbalzi a 25 raccontano del dominio sotto i tabelloni dei biancorossi, che smazzano anche la bellezza di 31 assist (7 di Wanamaker, 5 di Zisis), contro i soli 10 dei Merlins. Ampie possibilità di rotazione per coach Trinchieri, con ben 11 uomini che sporcano il referto, quattro dei quali in doppia cifra. Ai 15 di Strelnieks (6/8 dal campo) e Theis (6/7 da due e 6 reb), si aggiungono i 14 con 6 rimbalzi del nuovo centro nigeriano di passaporto inglese Olaseni, e i 10 con 4 rimbalzi e 3 assist del nostro Nicolò Melli (2/3 da due, 2/4 da tre e 17 di valutazione).

A Crailsheim non resta che approfittare per un allenamento di lusso, all’intervallo lungo il punteggio dice 55-31; con i 10 di Brandon Robinson e gli 8 di Wysocki e Callahan a guidare la pattuglia di coach Ingo Eskat.

“Oggi volevamo giocare con rotazioni più lunghe del solito – il commento di coach Trinchieri –, soltanto Idbihi ha avuto pochi minuti perché non stava tanto bene. Abbiamo giocato una partita solida, muovendo bene la palla, dominando a rimbalzo e distribuendo 31 assist, cifre molto gratificanti per noi”.

Nel turno infrasettimanale prosegue la marcia dell’Alba Berlino (3v-0p), che centra la terza vittoria 63-88 a Göttingen, mentre il Bayern (2v-0p) espugna 82-97 il campo dei Fraport Skyliners. Da segnalare la seconda vittoria in due partite della matricola Würzburg, che ha ragione 104-101 al supplementare dell’altra neopromossa Giessen 49ers, con 24 punti della point guard Dru Joyce e 21 di Lamonte Ulmer.

Photo – © Daniel Löb, courtesy o f Brose Baskets Bamberg

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *