Home Coppe Europee Euroleague: Efes e Real Madrid mantengono il primato; bene Valencia
Shane Larkin - BasketATodoRirtmo per BasketItaly Euroleague: Efes e Real Madrid mantengono il primato; bene Valencia

Euroleague: Efes e Real Madrid mantengono il primato; bene Valencia

0

Si chiude la diciassettesima giornata della Turkish Airlines Euroleague, quella che segna il giro di boa della stagione. Anadolu Efes e Real Madrid si confermano le prime della classe, grazie alle vittorie odierne su Khimki e ASVEL, e lasciano il Barça, ieri sconfitto dal Baskonia, terzo a una vittoria di distanza. Per completare l’ottimo momento delle squadre spagnole, la segnalare il successo del Valencia Basket sull’Alba Berlino, che porta i taronja in piena lotta Playoff.

Ripassiamo brevemente quanto avvenuto a Istanbul, Villeurbanne e Valencia.

Anadolu Efes – Khimki Moscow Region 101-82

Vittoria facile per la squadra più in forma d’Europa sul Khimki privo di Alexey Shved. La compagine allenata da Ergin Ataman, dopo una prima parte equilibrata, ha rotto la partita grazie a un poderoso terzo quarto (parziale 30-18). Al solito Shane Larkin (20 punti, 5 rimbalzi, 4 assist e 29 di valutazione), si è unito il centro tedesco Tibor Pleiss, che ha messo a referto 20 punti e 10 rimbalzi. Da parte della squadra ospite il migliore in campo è stato Jeremy Evans con 15 punti e 9 rimbalzi.

ASVEL Villeurbanne – Real Madrid 77-87

Partita con poca storia quella disputata all’Astroballe di Villeurbanne, con il Real Madrid che, dopo essere andato all’intervallo già con un discreto margine di vantaggio sull’ASVEL (37-52) si è dedicato a controllare il risultato nei due quarti successivi. Trey Thompkins è stato il top-scorer dei blancos con 20 punti, mentre l’MVP è andato a Jordan Mickey, che ha messo a referto 18 punti e 7 rimbalzi (24 di valutazione). Eccellente anche il contributo dell’eterno Rudy Fernández, autore di 18 punti con 5/6 in triple. Da parte dei locali migliore in campo Charles Kahudi con 18 punti.

Valencia Basket – Alba Berlino 91-77

Rimonta con vittoria per il Valencia Basket ai danni dell’Alba Berlino nella riedizione della finale di 7DAYS EuroCup dell’anno scorso. Dopo un primo quarto di marca tedesca (18-27), i padroni di casa sono rientrati in carreggiata, riducendo lo svantaggio all’intervallo (37-42), per poi sorpassare i propri rivali nel corso del terzo periodo (62-57) e dilagare nell’ultimo. Alberto Abalde è stato l’MVP dei taronja con 16 punti, 5 rimbalzi e 22 di valutazione, mentre il top-scorer è stato Jordan Loyd, che ha registrato 19 punti con 3/4 in triple. Molto bene dall’arco anche il canadese con passaporto olandese Aaron Doornekamp (15 punti con 5/7 dai 6.75). Doppia doppia per Bojan Dubljevic con 10 punti e 10 rimbalzi. Da parte degli uomini di Aíto García Reneses non sono bastati i 14 punti di Marcus Eriksson e i 13 di Martin Hermannsson e Rokas Giedraitis.