Home Coppe Europee EuroLeague: l’EFES torna al successo grazie a un Larkin senza limiti.

EuroLeague: l’EFES torna al successo grazie a un Larkin senza limiti.

0

Shane Larkin e Billy Baron si aggiudicano il titolo di MVP di serata (Credits Photos: NTVSpor.net / ABA-Liga.com)

Anadolu EFES vs Olympiacos Piraeus

Festa grande a Istanbul. Dopo l’amara sconfitta patita nell’ultimo turno contro il Maccabi, l’EFES torna al successo in grande stile. 91 a 79 rifilato a un Olympiacos semplicemente non preparato a resistere alla straripante grinta della prima in classifica. Sin dal primo tempo è apparsa chiara la differenza tra i turchi ormai avviati verso la fase succesiva del torneo continentale e i padroni del Pireo, impegnati con tutte le proprie forze a mantenersi attaccati al sogno playoff. Titolo di MVP conquistato con carattere da Shane Larkin. 40 punti con il record di 10 triple segnate in serata. Record e percentuale dall’arco (67%) che impreziosiscono una prestazione maiuscola del leader carismatico dell’EFES.

Stella Rossa Belgrado vs FOX Maccabi Tel Aviv

Brutta serata per il Maccabi. Sconfitta nella fredda notte di Belgrado dalla Stella Rossa in cerca di speranze Playoff. Gli israeliani non hanno saputo ribaltare la superiorità dei padroni di casa manifesta sin dalla prima metsà di gara. Sfruttando il calore del pubblico, i bianco rossi capitalizzano il piano partita attuato da coach Sakota e rispondono con un 56% dalla distanza oltre alla buona efficienza dentro l’area. 92 a 76 il finale. Stella Rossa obbligata a non sbagliare nessuna delle ultime 6 partite a disposizione per compiere il miracolo. Acque tutto sommato tranquille invece per il Maccabi, già qualificato ai playoff, che si prepara ad ospitare settimana prossima una delle favorite a raggiungere Colonia. Appuntamento in casa contro il Barcellona. Billy Baron si aggiudica il titolo di MVP del match di stasera grazie ai 22 punti e 5 rimbalzi registrati.