EuroCup – Vincenzo Esposito: “Abbiamo giocato con poca energia”

Vincenzo Esposito
Vincenzo Esposito, tutt’altro che soddisfatto dopo la sconfitta di Badalona – Laura Cristaldi (Basket Italy)

BADALONA – Dopo la sconfitta rimediata in 7DAYS Eurocup a Badalona contro il Joventut, Vincenzo Esposito, coach della Germani Brescia, è apparso tutt’altro che soddisfatto in sala stampa.

“Siamo stati molli, ci è mancata aggressività, soprattutto in difesa. Ogni volta che abbiamo aumentato il ritmo, era sempre troppo tardi, e nella seconda parte abbiamo speso molte energie cercando di rimontare, non riuscendo mai a riprendere in mano la partita. Dobbiamo renderci contro che giocare in trasferta in Europa non è mai facile, e per avere la meglio bisogna controllare il ritmo partendo dalla difesa”.

Dopo lo splendido inizio di stagione, con la vittoria a Milano in campionato e quella della settimana scorsa contro l’UNICS Kazan in EuroCup, le aspettative in una sfida contro l’attuale ultima in classifica della Liga ACB erano maggiori, e la sconfitta è stata una doccia fredda per i bresciani.

“Non dobbiamo montarci la testa per le vittorie importanti di inizio stagione: in Europa tutte le partite sono complicate. Il Joventut Badalona è una squadra storica che gioca bene, con Zisis e Prepelic protagonisti in attacco, e che quando recupererà i vari infortunati darà del filo da torcere anche in ACB. Noi non siamo riusciti a giocare con la stessa intensità, complimenti a loro”.

D’altra parte, anche Carles Duran, allenatore della Penya, ha insistito sui meriti dei suoi giocatori e della sua squadra, che ha colto il primo successo stagionale contro un rivale tutt’altro che facile.

“Il fatto che Brescia avesse battuto Milano, che è la massima favorita a vincere il campionato di Serie A, e quindi l’UNICS Kazan, sicuramente una delle candidate al titolo di EuroCup, non può che riempirci di orgoglio e di ottimismo per il futuro, nonché di consapevolezza nei nostri mezzi“. 

La Leonessa Brescia di Vincenzo Esposito dovrà recuperare sensazioni positive in vista della sfida in campionato di domenica contro Trento, per poi ritrovare anche la miglior versione europea per la partita della prossima settimana contro il Cedevita Olimpija Ljubljana.