fbpx
Home Coppe Europee EuroCup #Eurocup – Risultati e classifiche della 4^giornata. MVP Jaron Blossomgame
#Eurocup – Risultati e classifiche della 4^giornata. MVP Jaron Blossomgame

#Eurocup – Risultati e classifiche della 4^giornata. MVP Jaron Blossomgame

0

Si è conclusa la 4^giornata di 7DAYS EuroCup e come MVP è stato scelto Jaron Blossomgame del Ratiopharm Ulm. Nella vittoria esterna, terminata dopo 2 supplementari, contro il Cedevita Olimpija Lubiana ha realizzato una doppia doppia da 26 punti e 11 rimbalzi, per 35 di valutazione in 45′. La squadra tedesca, inoltre, ha appena firmato l’ex NBA Sindarius Thornwell, per ricoprire il ruolo di Christoph Philipps, che si opererà alla spalla.

Per le squadre italiane impegnate nella competizione sono arrivate una vittoria e 2 sconfitte.

La Reyer infligge il primo stop al Buducnost

Finalmente un ultimo quarto solido per Venezia, che al Taliercio infligge il primo stop nella competizione al Buducnost Voli, 72-67, Per coach Walter De Raffaele sono ancora indisponibili Bramos e De Nicolao, mentre lascia a riposo Charalampopoulos. A partita appena iniziata i montenegrini perdono subito il loro centro titolare Willie Reed. L’incontro prosegue a strappi, con Venezia protagonista all’inizio e alla fine, mentre gli ospiti nei periodi centrali. I veneti trovano buoni tiri in area con Watt e Sanders, che si dimostrano anche i migliori in campo. Mitchell Watt conclude con 25 punti, 7 rimbalzi e 28 di valutazione in quasi 30′, mentre Victor Sanders, che ha dato una scossa ai compagni nei momenti critici, finisce con 11 punti, 3 assist, 4 steals e 15 di valutazione in 20′. Dall’altra parte ci sono 18 punti, 3 assist e 23 di valutazione dell’ex Bayern DJ Seeley.

Trento ancora senza vittorie

Arriva ancora una sconfitta per la Dolomiti Energia Trento, maturata in casa del Boulogne Metropolitans 92, per 93-80. La squadra di Lele Molin è rimasta in partita per 28′, alternandosi al comando con i francesi, prima di subire un parziale di 8-0 che ha spaccato la gara. I padroni di casa hanno preferito il gioco in area, usando il tiro dalla lunga distanza in modo parsimonioso ma anche molto efficace (7/13). Nel secondo tempo hanno stretto le maglie difensive e bloccato l’attacco bianconero, trovando poi canestri facili. I migliori in campo sono stati: l’ex di turno, Will Cummings con 17 punti e 8 assist e l’ex Virtus Bologna Vince Hunter, autore di una doppia doppia da 11 punti e 13 rimbalzi. Per i trentini ancora un ottimo Johnathan Williams, 16 punti e 8 rimbalzi, insieme a Cameron Reynolds, 17 punti e 5 rimbalzi.

Ancora un finale beffardo per la Virtus

La Virtus Segafredo Bologna esce sconfitta dal PalaDozza 96-97, per mano del rimaneggiato Valencia Basket. Per la squadra di Scariolo si tratta della seconda sconfitta consecutiva, maturata nel finale, dopo essere stata largamente e lungamente in vantaggio. Non è dunque servita a molto l’eccezionale serata di Kyle Weems, 30 punti. L’intensità difensiva valenciana è salita man mano che le triple ricucivano lo svantaggio e ha innervosito molto i giocatori bianconeri, in modo particolare Milos Teodosic, che non essendo in una buona serata (3/9 da 3), proprio nel momento cruciale, ha optato per soluzioni personali affrettate, punite poi dagli avversari. Male i lunghi bolognesi, con Sampson e Tessitori mai entrati in partita. E’ di Prepelic la tripla che ha fatto mettere il muso avanti ai taronjas, a pochi secondi dalla fine, ma i padroni di casa hanno lottato disperatamente fino al suono della sirena.

Top scorer Klemen Prepelic, 20 punti, ma ottima prova anche di Sam Van Rossom 15 punti e 6 assist e di Bojan Dubljevic, 10 punti e 5 rimbalzi.

La sorpresa del turno

Il risultato a sorpresa di questo 4^round è la sconfitta esterna del Partizan Nis Belgrado sul campo del MoraBanc Andorra per 60-61. Per la squadra di Obradovic è la prima partita persa tra coppa e campionato. Questo risultato, insieme a quello di Venezia, lascia un’ unica formazione ancora imbattuta, il Lokomotiv Kuban Krasnodar, che ha avuto vita facile contro lo Slask Wroclaw.

Risultati e classifiche

Gruppo A

BOULOGNE METROPOLITANS92 – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 93-80
LIETKABELIS PANEVEZYS – HAMBURG TOWERS 96-100
SLASK WROCLAW – LOKOMOTIV KUBAN KRASNODAR 68-98
MORABANC ANDORRA – PARTIZAN NIS BELGRADO 61-60
JOVENTUT BADALONA – TURK TELEKOM ANKARA 76-67

Classifica                                                           v  p  +/-

  1. LOKOMOTIV KUBAN KRASNODAR          4   0      56
  2. JOVENTUT BADALONA                             3   1      55
  3. PARTIZAN NIS BELGRADO                       3   1      35
  4. MORABANC ANDORRA                             3   1        8
  5. LIETKABELIS PANEVEZYS                       2   2      22
  6. BOULOGNE METROPOLITANS92            2   2       -6
  7. TURK TELEKOM ANKARA                         2   2     -11
  8. HAMBURG TOWERS                                 1   3     -28
  9. SLASK WROCLAW                                    0   4     -60
  10. DOLOMITI ENERGIA TRENTO                 0   4     -71

Gruppo B

UMANA REYER VENEZIA – BUDUCNOST VOLI PODGORICA 72-67
PROMITHEAS PATRASSO – FRUTTI EXTRA BURSASPOR  83-80
CEDEVITA OLIMPIJA LUBIANA – RATIOPHARM ULM 96-101
VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – VALENCIA BASKET 96-97
GRAN CANARIA – MINCIDELICE JL BOURG 78-49

 

Classifica                                                     v   p  +/-

  1. GRAN CANARIA                                   3   1      32
  2. BUDUCNOST VOLI PODGORICA       3   1        7
  3. VIRTUS BOLOGNA                             2   2      24
  4. VALENCIA BASKET                             2   2        9
  5. UMANA REYER VENEZIA                  2   2        8
  6. CEDEVITA OLIMPIJA LUBIANA          2   2        5
  7. FRUTTI EXTRA BURSASPOR            2   2      -1
  8. RATIOPHARM ULM                            2   2     -18
  9. MINCIDELICE JL BOURG                  1   3     -22
  10. PROMITHEAS PATRASSO                1   3     -44