fbpx
Home Varie Donne A1 femminile – 16 su 16 di Venezia, piegata Campobasso. Lupe accedono in Coppa Italia
Elisa Penna - FIBA.Basketball A1 femminile – 16 su 16 di Venezia, piegata Campobasso. Lupe accedono in Coppa Italia

A1 femminile – 16 su 16 di Venezia, piegata Campobasso. Lupe accedono in Coppa Italia

0

Sedicesima vittoria in campionato per l’Umana Reyer Venezia che sconfigge La Molisana Magnolia Campobasso per 95-78, punteggio che però non rivela a pieno la sostanza di una partita decisa definitivamente solo nell’ultima frazione.

Non una sfida facile per la formazione capolista del campionato che si presenta al match con una Carangelo in più e Howard per Fagbenle nella rotazione delle straniere. Parte bene la squadra orogranata che è il solito rullo compressore nel primo quarto, 30-15, poi però le venete, all’ultimo impegno prima della “bolla” di EuroCup, fermano la loro furia e si trovano a gestire il vantaggio contro una Campobasso che, pian piano, prende coraggio. Nel terzo quarto la formazione ospite prova l’affondo ed effettivamente, dopo una prima metà sempre in rincorsa (54-37 all’intervallo), riesce a rientrare entro la singola cifra di scarto, andando addirittura sul -8 con una tripla di Bonasia (68-60). Nell’ultima frazione, però, la Reyer riprende il filo del discorso e chiude la partita con i punti di Bestagno-Petronyte vicino a canestro e la tripla del +16 di Pan. Il finale dice +17 Reyer, cinque in doppia cifra per la squadra di Ticchi con Anderson top scorer a 19 punti; per Campobasso 21 dell’ex Gorini.


Nel recupero della Techfind Serie A1 (undicesima giornata) di ieri sera vittoria importante per il Fila San Martino di Lupari, che con un 89-81 sulla O.ME.P.S. BricUp Battipaglia conquista i due punti necessari alla qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia.

Partita decisamente gradevole nella prima frazione con ritmi alti e un punteggio che lievita subito, complici le buone percentuali. Battipaglia parte meglio e conduce subito 4-16 con Melgoza in evidenza e buoni lampi da Hersler, Moroni e McCray. La squadra di casa però non ci sta e piazza subito un contro-break di 14-2 concluso dalla tripla di Sulciute per il pari a fine primo quarto. La seconda frazione è tutta giallonera con Anderson e Pasa scatenate, mentre arriva il +9, massimo vantaggio per la squadra di Abignente: Hersler e Bocchetti rispondono per le campane, ma è 45-37 all’intervallo.

Al rientro in campo, San Martino è decisamente calda e realizza 24 punti nel terzo parziale, con un’ulteriore spinta che porta la squadra di casa sul +14 (69-55). Serata ottima al tiro per le venete che mettono a segno anche 13 triple: Tonello, 6 bombe a segno, è tra le più ispirate, career high di tiri da tre realizzati per lei; Sulciute fa registrare una tripla doppia da 23 punti, 11 rimbalzi e 10 assist. Battipaglia risponde con le fiammate di un’incredibile McCray, 31 punti, ma nel finale San Martino riesce a contenere portando a casa la vittoria.


Ufficio Stampa Lega Basket Femminile