Home Serie A Una bella Trieste batte Pistoia, aggiudicandosi anche gli scontri diretti

Una bella Trieste batte Pistoia, aggiudicandosi anche gli scontri diretti

0

Obiettivo importante centrato per Trieste, nello scontro salvezza con Pistoia. La squadra triestina vince 97-80 e aggancia gli avversari in classifica a 14 punti. Il +17 vale anche la differenza a favore negli scontri diretti, visto che all’andata aveva vinto di 4 la compagine ospite.

Dopo quasi un mese riprende nuovamente il campionato di LBA. Si ricomincia da Trieste con Allianz Pallacanestro Trieste – OriOra Pistoia, in un’ Allianz Dome molto silenzioso. La partita è fondamentale, in ottica salvezza, per entrambe le squadre. I padroni di casa per turnover lasciano fuori Akil Mitchell. Per gli ospiti esordisce Culpepper.

La partita inizia sull’onda dell’equilibrio, le due squadre sono concentrate ma devono togliersi un po’ di scorie, dato il lunghissimo periodo di stop. Sul finale di 1°quarto i giuliani trovano un piccolo allungo con qualche palla recuperata e transizione. Finisce 25-20. Nel secondo quarto continua l’allungo dei padroni di casa, che si portano anche sul +12. Qualche tiro sbagliato e le ottime giocate di Culpepper e Petteway, fanno rientrare i toscani. Si va avanti a strappi. Si va all’intervallo dopo un buzzer beater di Kodi Justice sul 50-39. Al rientro dagli spogliatoi Trieste mette un break con qualche recupero e transizione. Dopo l’antisportivo di Landi e i liberi a bersaglio, il tabellone segna 68-51. I ragazzi di Carrea si tengono in partita grazie alla mano caldissima di Culpepper, ma in difesa hanno qualche problema a contenere il dilagare dell’attacco di Peric e compagni. 72-61 alla fine del 3°quarto. Anche nell’ultimo quarto rimane costante l’intensità dell’ Allianz, che continua a trovare buone soluzioni in attacco. Sul +21 la partita va in ghiaccio e Justice sbaglia la tripla del 100. Quella di stasera è la miglior prova balistica della squadra di Dalmasson di tutto il campionato.

MVP Dequan Jones, per lui 23 punti (5/7, 4/7, 1/1), 3 rimbalzi e 3 assist, per 25 di valutazione in 24′. Notevole prova anche di Kodi Justice, in netto miglioramento rispetto alla prima parte di campionato. Stasera per il biondo americano 17 punti, 3 rimbalzi e 3 assist, senza palle perse. Basilare l’apporto della coppia Fernandez- Peric, in doppia cifra entrambi. Il migliore per la OriOra è stato il centro Angus Brandt, che ha creato qualche problema nell’area triestina. Finisce con 17 punti (7/10, 0/0, 3/4), 8 rimbalzi e 3 assist, per 25 di valutazione in quasi 31′

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – ORIORA PISTOIA 97-80 (25-20/50-39/ 72-61)

TRIESTE: Coronica ne, Cooke 6, Peric 16+ 7 rimb, Fernandez 13+7 ass, Demarchi ne, Jones 23, Hickman 4, Cervi 2, Washington 10, Cavaliero 3, Da Ros 3, Justice 17

PISTOIA: Della Rosa, Culpepper 20, Mati ne, Petteway 16+5 rimb, Brandt 17+8 rimb, Salumu 13, Landi 6, Del Chiaro ne, Johnson 8, Wheatle