Home Serie A Pesaro conquista anche Roma. Per la Virtus è buio pesto
Pesaro conquista anche Roma. Per la Virtus è buio pesto

Pesaro conquista anche Roma. Per la Virtus è buio pesto

0

Netta vittoria sul campo della Virtus Roma per la Carpegna Prosciutto Pesaro che torna a vincere dopo il ko interno contro Trento. Buio pesto invece per la Virtus Roma che dopo la settimana di tensione vissuta a causa dei problemi societari, incassa il 4° ko consecutivo.

69-84 il punteggio finale in favore della squadra di Jasmin Repesa che controlla il match fin dal primo minuto dando però la zampa vincente solo nel terzo periodo. Colpo di coda dei capitolini che con un bel parziale risalgono fino al -7 (62-69) al 35’, prima di subire un parziale di 15-2 che chiude definitivamente i giochi.

Ben cinque gli uomini in doppia cifra per coach Repesa, guidati da Massenat che chiude la serata con 17 punti. Seguono Robinson e Cain con 16, Delfino con 12 e Filipovity 11. Per Roma 17 punti di Baldasso.

Virtus Roma vs Carpegna Prosciutto Pesaro (14-18, 32-40, 49-63)

Roma: Robinson 14, Campogrande 5, Baene 16, Wilson 6, Hunt 6, Cervi 2, Hadzic 3, Baldasso 17,
Pesaro: Filipovity 11, Robinson 16, Massenat 17, Tambone 2, Basso, Drell ne, Filloy 7, Serpilli ne, Zanotti 3, Mujakovic, Delfino 12, Cain 16.