Milano vince senza voltarsi indietro. Superata la VL Pesaro pur con tante assenze

L’Olimpia Milano pur senza Cinciarini, Kuzminskas, Mike James e un Brooks utilizzato con il contagocce, è riuscita a conquistare una vittoria per 111-74 in un match che era già indirizzato fin dal primo quarto. Ha iniziato subito fortissimo con 4 triple consecutive di James Nunnaly che nel quarto di apertura ha segnato 16 dei suoi 25 punti totali; (in 19 minuti) facendo già intendere a Pesaro che il match sarebbe stato in salita. E’ dell secondo quarto lo strappo decisivo con cui l’Olimpia ha staccato la VL di ben 31 punti realizzando un parziale di 30 a 10. Il rientro di Nedovic è stato soft, ma buono, con 7 punti, 4 rimbalzi e 4 assist. Pianigiani infatti ha deciso di utilizzarlo solo 12 minuti nel primo tempo per permettergli di riprendersi del tutto in vista della sfida di giovedì contro Bologna in Coppa Italia. Buone prestazioni anche da parte di Della Valle e Fontecchio con rispettivamente 17 e 18 punti a testa. Sotto canestro Burns non ha fatto rimpiangere l’assenza di Gudaitis, sfiorando la doppia doppia con 12 punti e 9 rimbalzi. Pesaro, peggior difesa del campionato, non è riuscita limitare Milano sotto i 100 punti e, nonostante la coppia Mccree e Murray da 38 punti combinati (18 e 20 a testa) non ha saputo intimidire gli avversari in nessun momento della gara. Nell’ultima frazione, quando era ormai tutto deciso e con l’Olimpia avanti 80-49, la formazione di Pianigiani ha continuato a giocare senza tirare i remi in barca, sfruttando l’occasione per rodare nuovi sistemi in vista del torneo della Final Eight. E’ stata una grande serata balistica per i milanesi che hanno chiuso il match con il 59,4% al tiro a fronte del 42% di Pesaro.

Tabellino
Olimpia Milano: Della Valle 17; Micov 6; Ferraris; Bertans 11; Fontecchio 18; De Capitani 2; Nedovic 7; Nunnaly 25; Burns 12; Brooks; Jerrells 7; Omic 6; All. Pianigiani

VL Pesaro: Blackmon 12; McCree 18; Artis 2; Murray 20; Conti; Tognacc 3; Ancellotti; Centis; Monaldi 2; Shashkov 6; Zanotti 3; Mockevicius 8; All. Boniciolli

Olimpia Milano – VL Pesaro 111-74 (29-18; 59-28; 80-49; 111-74)