Home A2 A2 - Girone Rosso L’appello di basket e pallavolo: “Senza pubblico e pianificazioni certe non si arriva a Natale”
L’appello di basket e pallavolo: “Senza pubblico e pianificazioni certe non si arriva a Natale”

L’appello di basket e pallavolo: “Senza pubblico e pianificazioni certe non si arriva a Natale”

0

Nel clima di totale incertezza sulla ripresa della stagione a settembre, è arrivato il grido d’allarme di Basket e Pallavolo, riunite nel “Comitato 4.0”, nella trattativa con il Governo.

Queste le dichiarazioni raccolte dal sito raisport.rai.it

“Ci auguriamo novità nei prossimi giorni. A tutti gli sport serve una pianificazione certa e la possibilità di fare le proprie attività primarie, oltre a giocare a pallacanestro, anche vendere sponsorizzazioni, biglietti e abbonamenti”, le parole di Umberto Gandini, presidente della Legabasket.

“Senza pubblico la nostra Serie A non arriva a Natale – avverte Mauro Fabris, a capo della Lega Pallavolo Femminile -. E’ vitale: altrimenti calano le sponsorizzazioni, su cui speriamo arrivi la defiscalizzazione”.

Per Pietro Basciano, n.1 della Lnp (Lega Nazionale Pallacanestro) “se aprono teatri e cinema non si capisce perché tenere chiusi palazzetti con spazi ampi. Così – continua – si blocca un movimento e nella nostra lega sono a rischio quasi 3mila posti di lavoro”.