Home Serie A Germani Brescia: ufficiale l’ingaggio di Salvatore Parrillo
Germani Brescia: ufficiale l’ingaggio di Salvatore Parrillo

Germani Brescia: ufficiale l’ingaggio di Salvatore Parrillo

0

Germani Brescia è lieta di annunciare l’acquisto di Salvatore Parrillo, play-guardia di 27 anni che nell’ultima stagione ha indossato la maglia dell’Agribertocchi Orzinuovi, in Serie A2. Parrillo, che ha già calcato i campi della Serie A a Reggio Emilia e Cantù, andrà ad allungare le rotazioni a disposizione di coach Vincenzo Esposito.

“Parrillo è un giocatore funzionale al nostro progetto – afferma il patron Matteo Bonetti -. Dotato di grande energia e carica, ha ottime referenze sia come giocatore che come persona e viene a integrarsi perfettamente nel nostro scacchiere. Di lui ho ricordi positivi quando giocava in Serie A2 a Ferentino e negli anni che ha trascorso a Cantù, di cui è stato anche capitano, a testimonianza del suo carisma e della sua importanza all’interno dello spogliatoio. Con il suo arrivo, siamo convinti di aver fatto un’ottima operazione”.

“Salvatore Parrillo è un giocatore che conosco bene, perché fa fatto parte del Settore Giovanile della Juve Caserta – spiega coach Vincenzo Esposito -. Si tratta di un play-guardia che ha fatto esperienze in varie categorie del campionato italiano, lasciando sempre un ottimo ricordo come persona e come serio professionista. È un difensore solido, capace di marcare i playmaker e le guardie avversarie, è dotato di un buon tiro dalla lunga distanza e di una buona intelligenza cestistica. Ci sarà utile per allungare le rotazioni in vista della doppia competizione e per alzare la qualità dei nostri allenamenti”.

LA SCHEDA | Originario di Benevento, classe 1992, Salvatore Parrillo è cresciuto cestisticamente nelle fila della Juve Caserta, dove è rimasto dal 2008 al 2011, esordendo in Serie A il 7 dicembre 2008 sul campo dell’Angelico Biella e collezionando complessivamente 10 presenze in Serie A.

Dal 2011 al 2015 gioca a Ferentino, dove vince il campionato di Serie B e, successivamente, disputa tre stagioni in Lega Due, terminate nel marzo del 2015 con il trasferimento ad Agropoli. La sua avventura nel Cilento dura poco, visto che nell’estate del 2015 si sposta a Napoli, entrando nel roster dell’Azzurro Basket Napoli, in Serie B, dove colleziona 10.2 punti di media a partita.

Nell’aprile del 2016 arriva la chiamata della Grissin Bon Reggio Emilia, decisa ad allungare il proprio roster in vista dei playoff scudetto, nei quali la formazione biancorossa raggiungerà la finale, persa contro l’Olimpia Milano. Nell’estate del 2016 viene acquistato dalla Pallacanestro Cantù, nella quale trova sempre più spazio con il passare del tempo. In Brianza colleziona 89 presenze in tre stagioni, diventando il capitano della squadra nella stagione 2018-2019.

Nell’estate del 2019 lascia improvvisamente la formazione canturina ed entra a far parte del roster dell’Agribertocchi Orzinuovi, in Serie A2. Nella formazione guidata da Stefano Salieri prima e da Fabio Cobani poi, colleziona 24 presenze, con 7.5 punti e 2.6 rimbalzi di media a partita.

In Nazionale vanta 15 presenze e 66 punti tra Under 18 e Under 20. Proprio con la Nazionale Under 20 guidata da Pino Sacripanti ha partecipato al campionato europeo nell’estate del 2012 in Slovenia, chiuso da Italbasket al 10/mo posto.

Ufficio Stampa Basket Brescia Leonessa