Home A2 Bozza nuovo DPCM: continuerà la pallacanestro nazionale, ma si ritorna alle porte chiuse
MILAN, ITALY - MARCH 03: (FREE FOR EDITORIAL USE) In this handout image provided by Euroleague Basketball, Mediolanum Forum before 2019/2020 Turkish Airlines EuroLeague Regular Season Round 27 match between AX Armani Exchange Milan and Real Madrid at Mediolanum Forum on March 03, 2020 in Milan, Italy (Photo by Handout/Euroleague Basketball via Getty Images) Bozza nuovo DPCM: continuerà la pallacanestro nazionale, ma si ritorna alle porte chiuse

Bozza nuovo DPCM: continuerà la pallacanestro nazionale, ma si ritorna alle porte chiuse

0

Si va verso il divieto della partecipazione del pubblico agli eventi sportivi. E’ quanto si rimarca dalla bozza del Dpcm.

Questo quanto riporta Sky TG 24
“Sono sospesi – si legge nella bozza – gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato; restano consentiti gli eventi e le competizioni sportive, nonche’ le sedute di allenamento degli atleti agonisti, riguardanti gli sport individuali e di squadra – riconosciuti dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali – all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali”, si legge ancora

Aggiunge La Gazzetta dello Sport:
“Nel basket ok ai campionati nazionali di A, A2, B nel maschile (ma questi ultimi due avevano già fatto slittare il via al 22 novembre) e A1 e A2 femminile. E tra le misure ci sarebbe anche il ritorno alle porte chiuse: quindi niente più pubblico, neanche i famosi mille concessi in Serie A. Sarebbe sospesa, infine, l’attività di palestre e piscine, ma consentita quella nei centri sportivi pubblici e privati.”