Anwil Wloclawek batte Brindisi e si aggiudica la prima giornata del Memorial Pentassuglia

Al via la nona edizione del Memorial dedicato all’indimenticabile Elio Pentassuglia, a 31 anni dalla sua tragica scomparsa. 

Il primo di tre giorni di basket per un torneo che ha quasi il sapore di Champions League, competizione europea cui prenderà parte la Happy Casa Brindisi dal prossimo 15 ottobre.

 

I biancazzurri di coach Vitucci sfidano i polacchi dell’Anwil Wloclawek nella prima semifinale e vengono fermati per la prima volta in questa preseason.

Una partita avvincente ed equilibrata fino all’intervallo (49-49). I campioni di Polonia in carica ingranano poi la marcia con l’ex Reggio Emilia Ricky Ledo e sorpassa Brindisi; Martin e Brown dall’altra parte si battono in difesa e fanno correre i pugliesi in contropiede, ma il break di 13-0 in favore degli ospiti spezza le gambe a Banks (25 punti tot) e compagni sul finire del terzo quarto. Brindisi prova a tornare in carreggiata ma è troppo tardi quando i polacchi segnano il canestro decisivo sul 93-100. 

La seconda giornata del Memorial si svolgerà sabato con la sfida made in Europe tra i polacchi dell’Anwil Wloclawek e gli ellenici del Peristeri BC Athens. Palla a due alle ore 19:00 al PalaPentassuglia. Domenica alle 19.00 infine la sfida conclusiva Happy Casa Brindisi contro il team greco del Peristeri. In palio il trofeo e il titolo di MVP del torneo.

 

Tabellini

HAPPY CASA: Banks 25, Brown 16, Martin 10, Zanelli 3, Iannuzzi 2, Gaspardo 2, Campogrande 6, Thompson 9, Stone 13, Ikangi 7, Cattapan ne, Guido ne. 

ANWIL: Ledo 27, Simon 19, Wroten 10, Dowe 12, Karolak 2, Sulima 2, Freimanis 10, Milovanovic 9, Szewczik 5, Wadowski 4.