Home NBA La tripla di Shake Milton affonda gli Spurs, ancora fuori Marco Belinelli
Shake Milton esulta dopo la tripla della vittoria contro San Antonio

La tripla di Shake Milton affonda gli Spurs, ancora fuori Marco Belinelli

0

I San Antonio Spurs, ancora orfani di Marco Belinelli (ancora nessuna notizia sul possibile rientro) perdono la prima gara dopo due vittorie nella bolla di Orlando, per 132-130. Tutto sommato buona prestazione della compagine di Gregg Popovich, che e’ sempre aggrappata alla speranza playoff (sempre due le gare di distanza con l’ottava Memphis) ma non riesce a scavalcare Portland, ancora nona (e battuta da Boston Domenica). A decidere la sfida, una tripla di Shake Milton a sei secondi dal termine, con Joel Embiid a sbagliare l’ultimo tiro libero intenzionalmente per chiudere la tenzone. 27 per il lungo dei Sixers, mentre Harris ne aggiunge 25. 19 per Richardson e 16 per Milton per Philly, mentre per gli Spurs e’ il solito DeRozan a brillare con 30 punti in 30 minuti, mentre White gioca ancora su alti livelli con 20 punti a referto. Dalla panchina non basta uno scintillante Rudy Gay, 24 punti in 24 minuti. Nulla di precluso per gli Speroni, che ora affrontano Denver Mercoledì’ notte, nella speranza che anche i Blazers cadano con Houston, Martedì. Ancora deludente Simmons, solo 8 punti e uscito per falli durante l’ultimo quarto.