FIBAWC – Francia e Spagna staccano il pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020, Serbia al PreOlimpico

L'immagine può contenere: 11 persone, persone che sorridono, persone che praticano sport e testo

A questi Mondiali 2019 targati FIBA serviva solo da capire chi erano le due migliori squadre europee classificate per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Francia e Spagna, arrivate in semifinale, hanno staccato il pass matematicamente data l’eliminazione della Repubblica Ceca per mano dell’Australia nell’ultimo Quarto di Finale.

Avevano già staccato il pass Giappone (qualificato di diritto come Paese organizzatore), Australia (migliore squadra dell’Oceania), Nigeria (migliore squadra dell’Africa), Iran (migliore squadra dell’Asia), Argentina e Stati Uniti (le due migliori squadre dell’America).

La qualificazione di Francia e Spagna ai Giochi Olimpici ha costretto così al PreOlimpico la Serbia, oltre a Polonia e Repubblica Ceca, eliminate ai Quarti di Finale. Assieme a loro, le migliori 13 squadre non qualificate ai Mondiali: Lituania, Grecia, ITALIA, Russia, Brasile, Porto Rico, Venezuela, Repubblica Dominicana, Germania, Nuova Zelanda, Tunisia, Canada e Turchia.

A queste 16 squadre, si aggiungeranno 2 nazionali da ogni confederazione continentale (verranno scelte tramite ranking FIBA o wild-card) per arrivare alle 24 squadre che, divise in 4 gironi da 6 squadre l’una, si giocheranno a giugno 2020 gli ultimi 4 pass per le Olimpiadi di Tokyo.