Home Nazionale #Italbasket donne: Una splendida Italia batte anche la Repubblica Ceca
Cecilia Zandalasini, sempre importante per l'Italia - Credit: FIBA Basketball #Italbasket donne: Una splendida Italia batte anche la Repubblica Ceca

#Italbasket donne: Una splendida Italia batte anche la Repubblica Ceca

0

Partita importantissima quella dell’Italia di Lino Lardo nel percorso di qualificazione all’EuroBasket donne in programma l’estate prossima in Francia ed Spagna. Le azzurre, dopo la facile vittoria sulla Romania, hanno affrontato la Repubblica Ceca, prima del Gruppo D a punteggio pieno. Una bella Italia si è imposta per 63-69, avvicinandosi così all’obiettivo della qualificazione all’appuntamento continentale.

Repubblica Ceca subito a segno con la forte Julia Reisingerova, passata in estate dal Valencia Basket al Girona, e Katerina Elhotova. L’Italia ha risposto con Sabrina Cinili. Due triple consecutive di Debora Carangelo hanno capovolto il risultato, e fatto capire alle azzurre di potersela giocare. Partita intensa e a viso aperto con canestri da una parte e dall’altra, con il primo quarto che si è chiuso sul 19-16 per le ceche. Due canestri dalla lunga distanza di Beatrice Attura ed Elisa Penna hanno riportato avanti l’Italia, costringendo coach Stefan Svitek al time-out. La supremazia a rimbalzo della Repubblica Ceca ha permesso loro di tornare avanti nel marcatore, ma l’Italia non si è arresa, andando a segno sue volte con Olbis Futo Andrè. Altra tripla di Attura per il +6 azzurro, con Elhotova che ha risposto dalla stessa distanza. Le due squadre sono andate all’intervallo con l’Italia avanti 32-35.

Inizio di ripresa equilibrato, con la Repubblica Ceca capace di trovare il 37-37 con la solita Elhotova. Reisingerova ha risposta a una tripla di Cecilia Zandalasini. La giocatrice del Fenerbahçe è andata ancora a segno, ma le ceche si sono rifatte sotto con Lenka Bartakova. 47-50 il risultato dopo la terza frazione. Una scatenata Attura ha permesso alle azzurre di mantenersi avanti in avvio di ultimo quarto, e ancora Carangelo da tre ha aumentato il divario. L’Italia ha gestito bene gli ultimi possessi palla in difesa, facendo scorrere in cronometro in fase offensiva. La tripla di Renata Brezinova ha ridato speranze alle ceche dopo il canestro di Cinili, ma i secondi sono passati inesorabili, lasciando la vittoria in mano alle azzurre.

Beatrice Attura, con 20 punti, è stata la migliore delle Azzurre. Per Cecilia Zandalasini 12 punti, 5 assist e 3 rimbalzi. Da parte della Repubblica Ceca, da segnalare i 25 punti di Katerina Elhotova.

In attesa delle due partite che si disputeranno in febbraio, l’Italia raggiunge la Repubblica Ceca con 3 vittorie e una sconfitta, anche se le ceche all’andata si erano imposte per 10 punti, quindi restano avanti in classifica. In ogni caso, la formula prevede la qualificazione per le prime qualificate di ognuno dei 9 gironi e delle 5 migliori seconde, e le azzurre hanno tutto dalla loro parte per trovarsi in questo lotto.