fbpx

Beko BBL – Ancora Bamberg nel recupero. Girone d’andata chiuso al primo posto

.

Sul velluto il recupero della 16^ giornata per il Brose Baskets, che passa agilmente 72-91 a Bremerhaven nel match che chiude il girone d’andata della Beko BBL. Con questo successo gli uomini di Trinchieri, 15 vinte e 2 perse, mettono quattro punti di distacco in classifica dalle seconde, Bayern e Alba (13v-4p). Partita con poca storia, dove emerge subito il divario tra le due formazioni. Il tempo di annotare il primo e unico vantaggio interno – 5-3 dopo il primo minuto – e Bamberg comincia a macinare la propria pallacanestro, avversari doppiati già alla prima pausa sul 12-24, e all’intervallo lungo il 33-56 esterno mette già in ghiaccio il risultato finale.
L’esecuzione offensiva dei campioni di Germania, 25 assist e solo 7 perse col 66% da due (20/30) e il 39% da tre (11/28),detta un passo che i padroni di casa – 4 vittorie e 13 sconfitte, penultimi con Tubingen e Gottingen – non possono reggere. Anche perché la difesa ospite concede ben poco, 26/62 dal campo per Bremerhaven, se non qualcosa dal perimetro (11/23) in una ripresa giustamente al risparmio in vista del match di Top16 di Venerdì contro lo Zalgiris alla Brose Arena per la seconda giornata delle Top16.
E’ Nikos Zisis (20, 6/9 dal campo e 3 assist) l’Mvp di serata, per un Trinchieri che registra il ritorno a buoni livelli del prospetto Patrick Heckmann (15, 4/4 da tre e 3 assist), fresco convocato per l’All star Game di Domenica in programma proprio a Bamberg. Otto punti per il nostro Nic Melli, che litiga con le percentuali da lontano (1/6 da tre), ma aggiunge 9 rimbalzi, 5 assiste 2 stoppate, in doppia cifra anche Theis (14 e 5 reb) e Wanamaker (13 con 5 assist). Tra gli Eisbären (gli ‘Orsi polari’, nickname dei padroni di casa) da segnalare la prova dell’ex di Cantù e Verona Jerry Smith (20 e 3 assist con 4/7 da tre), i 12 di Larry Gordon e 10 dell’unico convocato all’Allstar Game Kyle Fogg, per una squadra attesa dall’altra corazzata Bayern alla ripresa del campionato.
“Non è un momento facile per la mia squadra, giochiamo ogni due giorni e siamo praticamente sempre in viaggio – il commento di coach Trinchieri –. Ragione in più per essere soddisfattidella nostra partita di oggi. E’ stata una prestazione molto seria e professionale dei miei giocatori, abbiamo mosso molto bene la palla nel primo tempo e trovato sempre l’uomo libero per il tiro. Nel secondo abbiamo rallentato un po’ contro una squadra come Bremerhaven che ha buonigiocatori in organico. Ci riportiamo a casa i due punti e ora ci concentriamo sul nostro prossimoimpegno in Eurolega.”

Photo © Daniel Löb, courtesy of Brose Baskets Bamberg

© BasketItaly.it – Riproduzione riservata

246 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *