fbpx

Euroleague – Mirotic! Il Barça espugna Valencia. Ok Stella Rossa e Maccabi

Gigi Datome Fenerbahçe
Laura Cristaldi (Basket Italy)

È il canestro a 3” di Nikola Mirotic che regala il successo al Barcellona sul campo del Valencia, l’immagine della serata di Euroleague. Bene anche la Stella Rossa e il Maccabi che battono in rimonta le rispettive avversarie.

Stella Rossa vs Panathinaikos 78-73

Grande vittoria per la Stella Rossa che rimonta batte il Panathinaikos e rialza finalmente la testa dopo 4 ko consecutivi. Una vittoria fondamentale per il morale dei ragazzi di coach Sakota, in grado di rimontare dopo un primo ed un terzo quarto disastrosi. Fondamentali i 32 punti metti a segno nel periodo finale dai russi guidati da un grande Kevin Punter da 24 punti (4/6 da 2, 2/5 da 3 e 10/11 ai liberi).

La vittoria consente alla Stella Rossa di restare in scia di Milano e Fenerbahce per un posto ai Playoff.

Il Pana ha molto da recriminare per non aver chiuso la partita quando c’era l’occasione. Complice la terribile serata al tiro dalla lunga distanza con appena 4 bombe messe a segno su 22 tentativi (18.2%).

Stella Rossa: Punter 24, Brown, Perperoglou 12, Davidovac 8, Lazic, Baron 8, Gist 2, Jagodic-Kuridza 5, Jenkins 2, Simanic ne, Ojo 8, Stimac 9;
Panathinaikos: Thomas 12, Rice 4, Papagiannis 12, Rautinis ne, Papapetrou 2, Pappas 10, Johnson 3, Fredette 11, Calathes 9, Wiley, Mitoglou 10, Bentil.

MACCABI VS KHIMKI 80-77

Anche a Tel Aviv la gara si decide nella ripresa con i padroni di casa che secondo fuori alla distanza, reagendo ad un gran primo tempo dei russi. Quattro uomini in doppia cifra per il Maccabi, guidati da un Elijah Bryant sopra le righe (21).

Prosegue quindi il momento nero del Khimki che è accusa la terza sconfitta consecutiva, la settima delle ultime 8 partite, che va a complicare la già difficile corsa per un posto ai Playoff.

Maccabi: Bryant 21, Ach 6, Reynolds 7, Caloiaro 4, Hunter 10, Cohen 6, Avdija 11, Jackson 3, Dorsey 12, Cohen, Stoudemire ne;
Khimki: Shved 18, Booker 7, Timma 13, Karasev 2, Zaytsev 2, Vialtsev 4, Desiatnikov ne, Jerebko 17, Monia 3, Jovic 11, Barashkov ne.

VALENCIA VS BARCELLONA 76-77

È una giocata sul finale di Nikola Mirotic a regalare il successo al Barcelona sul campo del Valencia. Successo di grande carattere per i blaugrana che all’inizio dell’ultimo periodo erano sotto di 13 punti (66-53). Un parziale di 24-10 culminato dalla giocata in post di Mirotic che segna, subendo il fallo, il canestro del decisivo sorpasso a 3 secondi dalla fine.

Oltre che del canestro decisivo l’ex NBA è stato il protagonista indiscusso della vittoria del Barcellona con 26 punti a referto, unico in doppia cifra).

Valencia: Colom 7, Marinkovic, Ndour 2, Abalde 7, Labeyrie 2, Tobey 9, Motum, Dubljevic 14, Vives 5, San Emeterio 17, Sastre 10, Doornekamp 3;
Barcelona: Davies 5, Ribas 2, Hanga 9, Smits, Huertel 8, Oriola 3, Abrines 8, Delaney 4, Kuric, Claver 8, Mirotic 26, Tomic 4-