Eurocup – Dominio russo a Trento. Brutto ko per l’Aquila contro lo Zenit

Toto Forray

Serata da dimenticare per la Dolomiti Energia Trento in Eurocup. Questa sera la squadra di coach Buscaglia è stata nettamente sconfitta dallo Zenit St. Pietroburgo per 60-93, nel match valido per la 3a giornata di Regular Season.

I russi mettono in campo una netta superiorità fin dai primi minuti di gioco. Non c’è mai partita, lo Zenit comanda in lungo e il largo il gioco e il punteggio.

Male al tiro dalla lunga distanza (3/11), male a rimbalzo (23 contro i 42 degli avversari), male le palle perse (15). Insomma una serata da dimenticare al più presto per i bianconeri che hanno bisogno di voltare pagina il prima possibile.

Dolomiti Energia Trento vs Zenit St. Pietroburgo 60-93 (14-21, 33-44, 47-68)

Trento: Marble 5, Radicevic 2, Pascolo 7, Mian, Forray 6, Flaccadori 13, Hogue 8, Lechthaler ne, Jovanovic 14;

Zenit: Reynolds 14, Mekel 11, Pushkov ne, Trushkin 10, Voronov 10, Simonovic 14, Panin 5, Uthoff 10, Scrubb 14, Valiev.