Home Coppe Europee Champions League, il Covid-19 costringe al cambiamento, i gironi diventano 8
Champions League, il Covid-19 costringe al cambiamento, i gironi diventano 8

Champions League, il Covid-19 costringe al cambiamento, i gironi diventano 8

0

I gruppi raddoppiano, ma gli avversari non sono meno tosti per le Italiane che parteciperanno alla Champions League 2020 2021.
La scelta organizzativa, al fine di ridurre i viaggi nella fase preliminare, è stata quella di formare 8 gironi da 4 squadre, contrariamente al primo format, che aveva in previsione 4 gironi da 8.
Ad accedere alla fase successiva delle TOP16 dopo 6 partite fra andata e ritorno con le altre componenti dei gironi, saranno le prime due di ogni girone.
Come cambiano gli avversari:
Sassari se la vedrà nel girone A, con Galatasaray, Tenerife e la vincente fra Bakken Bears squadra Danese e e i belgi del Mons-Hainaut

La Fortitudo sarà impegnata nel girone G contro il Brose Bamberg di Michele Vitali, il Pinar Karsyaka e Bilbao

Infine Brindisi, sarà inserita nel girone H, con Darussafaka, Ostenda e Burgos, la squadra che eliminò Sassari nella passata edizione e che si rese celebre a Marzo prima del lockdown, di un diverbio acceso con la Dinamo, dopo che la squadra del presidente Sardara chiese di giocare la gara di ritorno in terra spagnola, a porte chiuse; in quell’occasione, la Fiba accettò la richiesta della squadra Sarda e i tifosi del San Pablo, seguirono il pullman dei giocatori di Pozzecco all’entrata e all’uscita dell’impianto di gioco, inneggiando al Coronavirus.

Nella nota pubblicata dalla Champions, è anche spiegato che l’organizzazione della seconda fase e i nuovi calendari, saranno resi noti ed eventualmente modificati, in virtù di quelle che potranno essere le evoluzioni legate sempre alla Pandemia da Covid-19