fbpx

A2 – Milano vuole ribaltare il pronostico in casa di una Verona in cerca di riscatto

L’11° giornata del Girone Est di Serie A2 Old Wild West, si apre Sabato sera alle 20:45, con l’anticipo Tezenis Verona-Urania Milano.

La sfida di scena all’AGSM Forum, vedrà fronteggiarsi due deluse della scorsa settimana. La Scaligera Verona arriva da uno sbandamento pesante in quel di Forlì, mentre gli Wildcats Milano sono reduci da una sconfitta per mano dell’Andrea Costa Imola.
La Tezenis parte con i favori del pronostico, il Roster è più profondo e la qualità più alta, ma attenzione a non sottovalutare una Urania che nelle ultime 5 ha trovato ben 3 vittorie e dopo una partenza a rilento sembra aver ingranato la marcia giusta.
La chiave per i padroni di casa sarà quella di riuscire a limitare Nik Raivio, il primo terminale offensivo dei milanesi e uno dei giocatori più prolifici del Girone Est (1° in media valutazione 26.2). Interessante la sfida in regia fra quelle che sono la 1° (Milano) e la 3° (Verona) squadra per numero di assist a partita, con Gherardo Sabatini che affronterà Jermaine Love. A proposito di Love, l’Urania dovrà fare grande attenzione al suo tiro (54.6% da 3), come a quello di tutta la Tezenis, 2° per percentuale in Campionato (36%).
La zona Play-Out bussa alle porte di Milano che ha bisogno di una vittoria, ma la Tezenis non avrà nessuna intenzione di perdere il primato in Classifica.
Appuntamento quindi a domani su LNP TV alle 20:45 per seguire la partita.