JuveCaserta, ufficiale il ritorno di Marco Giuri.

L'immagine può contenere: 8 persone, persone che praticano sport e campo da basket

Lo Sporting Club Juvecaserta è particolarmente lieto di comunicare il ritorno nelle sue fila di Marco Giuri, laureatosi quest’anno campione d’Italia con la formazione dell’Umana Venezia. Play-guardia di 194 cm, Marco Giuri è nato a Brindisi l’8 giugno del 1988 e, dopo la trafila nelle formazioni giovanili della sua città, ha esordito in B1 nella stagione 2004/05 nelle fila della NCH Siena. Dopo un altro campionato in B1 nelle fila della Virtus Siena, nel 2006/2007 ha debuttato in Legadue con la Junior Casale Monferrato prima di essere ceduto a gennaio alla Pallacanestro Vigevano (B1). Il campionato 2007/2008 lo ha giocato nelle fila della TD Shop Livorno, sempre in Legadue che lo ha visto protagonista anche nella stagione successiva, ma con la Fileni Jesi. Dopo un anno a Potenza in A dilettanti, Marco Giuri ha fatto il suo esordio nella squadra della sua città, prima di passare, nel 2012/13, a Barcellona Pozzo di Gotto in Legadue; campionato che lo ha visto protagonista anche nelle due stagioni successive pur se con squadre diverse: prima con Ferentino e, poi, con la Tezenis Verona . Nel 2015/16 è approdato alla Juvecaserta con la cui maglia ha esordito nella massima serie disputando due stagioni e ricoprendo anche il ruolo di capitano. Dopo il biennio con la canotta bianconera, è tornato nella sua città natale disputando il campionato di Lega A 2017/18 con l’Enel Brindisi. La scorsa stagione è approdato all’Umana Venezia, con la cui maglia si è aggiudicato lo scudetto tricolore.
Con la maglia azzurra è stato componente della formazione under18 negli anni 2004 e 2005 e dell’under 20 nel triennio 2006-2008. Con questa formazione ha conquistato la medaglia di bronzo agli Europei di Nova Gorica nel 2007 ed ha partecipato agli europei di Riga nel 2008.
«Marco – sottolinea Antonello Nevola, amministratore unico dello Sporting Club Juvecaserta – è un giocatore che abbiamo fortemente voluto non solo per le sue doti tecniche, ma soprattutto umane. Conosce bene la nostra città ed i nostri sostenitori e con il ritorno in serie A2 abbiamo sempre visto Marco come il giocatore ideale per iniziare questo nuovo percorso».
«Sono particolarmente lieto – commenta coach Gentile – di poter contare su un elemento esperto e tecnicamente valido come Marco Giuri. Certamente, la sua esperienza e la sua conoscenza della piazza casertana saranno importanti anche per l’inserimento dei tanti volti nuovi che avremo quest’anno in squadra. Senza dimenticare, ovviamente, quello che può essere e sarà il suo apporto tecnico al nostro progetto».
«Ovviamente – afferma Marco Giuri – sono davvero contento di poter tornare a Caserta. Una città che mi ha permesso di esordire in A1 e che mi ha dato la possibilità di farmi conoscere nel basket che conta. Giocare in A2 è l’ennesima sfida che ho accettato con grandissimo entusiasmo nella mia vita. Farlo con Caserta mi responsabilizza ancora di più perché sono molto legato a tutto l’ambiente e spero veramente che la permanenza in A2 sia la più breve possibile . Saluto tutti i tifosi e gli appassionati e mi auguro di vedere sugli spalti la passione, l’ amore e l’attaccamento alla squadra che ho lasciato due anni fa.

Ufficio Stampa JuveCaserta